Cos’è l’aglio italiano Lorz: come coltivare l’aglio italiano Lorz in giardino

Le piante di aglio italiano Lorz sono facili da coltivare in quasi tutti i climi, comprese le regioni con inverni molto freddi. La pianta è così prolifica che un solo chilo di chiodi di garofano può produrre un raccolto fino a 10 libbre di delizioso aglio al momento del raccolto. Scopri di più qui.

Cos'è l'aglio italiano Lorz: come coltivare l'aglio italiano Lorz in giardino

Cos’è l’aglio italiano Lorz? Questo grande e saporito cimelio di aglio è apprezzato per il suo sapore audace e speziato. È delizioso arrosto o aggiunto a pasta, zuppe, purè di patate e altri piatti caldi. L’aglio italiano Lorz ha una grande conservabilità e, nelle giuste condizioni, può mantenere la qualità da sei a nove mesi.

Le piante di aglio italiano Lorz sono facili da coltivare in quasi tutti i climi, comprese le regioni con inverni molto freddi. Tollera anche le estati calde meglio della maggior parte dei tipi di aglio. La pianta è così prolifica che un solo chilo di chiodi di garofano può produrre un raccolto fino a 10 libbre di delizioso aglio al momento del raccolto. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla coltivazione dell’aglio Lorz.

Cos'è l'aglio italiano Lorz: come coltivare l'aglio italiano Lorz in giardino

Come coltivare l’aglio Lorz italiano

Coltivare l’aglio Lorz è facile. Pianta l’aglio italiano Lorz in autunno, alcune settimane prima che il terreno si congeli nel tuo clima.

Scava una generosa quantità di compost, foglie tritate o altro materiale organico nel terreno prima di piantare. Premi i chiodi di garofano da 2,5 a 5 cm nel terreno, con le estremità appuntite verso l’alto. Lasciare da 4 a 6 pollici (10-15 cm) tra ogni spicchio.

Coprire l’area con erba secca, paglia o altro pacciame organico per proteggere l’aglio dai cicli invernali di gelo-disgelo. Rimuovi il pacciame quando vedi i germogli verdi in primavera, ma lascia uno strato sottile se prevedi il gelo.

Fertilizzare le piante di aglio italiano Lorz quando si vede una forte crescita all’inizio della primavera, utilizzando emulsione di pesce o altri fertilizzanti organici. Ripeti in circa un mese.

Innaffia l’aglio a partire dalla primavera, quando il pollice superiore (2,5 cm.) Di terreno è asciutto. Trattenere l’acqua quando i chiodi di garofano si stanno sviluppando, di solito intorno a metà estate.

Elimina le erbacce finché sono piccole e non permettere loro di occupare il giardino. Le erbe infestanti traggono umidità e nutrienti dalle piante di aglio.

Raccogli le piante di aglio italiano Lorz quando iniziano a sembrare marroni e cadenti, di solito all’inizio dell’estate.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: