Cos’è la pula: impara come vagliare i semi dalla pula

Coltivare il tuo grano in giardino è una pratica che sta guadagnando popolarità e, sebbene sia un po 'intensiva, può anche essere molto gratificante. Fai clic qui per conoscere il significato di pula e vagliatura e cosa hanno a che fare con la raccolta del grano e di altre colture.

Cos'è la pula: impara come vagliare i semi dalla pula

Coltivare il proprio grano in giardino, come il grano o il riso, è una pratica che sta guadagnando popolarità e, sebbene sia un po ‘intensiva, può anche essere molto gratificante. C’è una certa quantità di mistero che circonda il processo di raccolta, tuttavia, e un po ‘di vocabolario che non compare spesso in altri tipi di giardinaggio. Un paio di ovvi esempi sono la pula e la vagliatura. Continua a leggere per imparare il significato di queste parole e cosa hanno a che fare con la raccolta del grano e di altri raccolti.

Cos’è la pula?

La pula è il nome dato alla pula che circonda un seme. A volte, può applicarsi anche allo stelo attaccato al seme. In termini di base, la pula è tutto ciò che non vuoi e che deve essere separato dal seme o dal grano dopo il raccolto.

Cos’è la vagliatura?

La vagliatura è il nome dato a quel processo di separazione della granella dalla pula. Questo è il passaggio dopo la trebbiatura (il processo di allentamento della pula). Spesso, la vagliatura utilizza il flusso d’aria: poiché il grano è molto più pesante della pula, una leggera brezza di solito è sufficiente per spazzare via la pula, lasciando la granella al suo posto. (La vagliatura può effettivamente riferirsi alla separazione di qualsiasi seme dalla sua buccia o guscio esterno, non solo dal grano).

Cos'è la pula: impara come vagliare i semi dalla pula

Come vagliare

Ci sono un paio di metodi diversi per vagliare pula e grano su piccola scala, ma seguono lo stesso principio di base di permettere ai detriti più leggeri di soffiare via i semi più pesanti.

Una semplice soluzione prevede due secchi e un ventilatore. Posiziona un secchio vuoto sul terreno, puntando un ventilatore posizionato in basso appena sopra di esso. Solleva l’altro secchio, riempito con il grano trebbiato, e versalo lentamente nel secchio vuoto. I ventagli dovrebbero soffiare attraverso il grano mentre cade, portando via la pula. (È meglio farlo fuori). Potrebbe essere necessario ripetere questo processo alcune volte per sbarazzarsi di tutta la pula.

Se hai una quantità molto piccola di grano, puoi vagliare con nient’altro che una ciotola o un cesto per vagliare. Basta riempire il fondo della ciotola o del cestello con il grano trebbiato e scuoterlo. Mentre agiti, inclina la ciotola / il cestello su un lato e soffia delicatamente su di esso – questo dovrebbe far cadere la pula oltre il bordo mentre il grano rimane sul fondo.

Video: cachi, come fare nascere una pianta di caco dal seme a costo zero

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: