Cos’è una vite dell’orologio indiano: cura della vite dell’orologio indiano nel giardino

Originaria dell'India, la pianta della vite dell'orologio indiano non è facile da coltivare in climi troppo freddi o secchi, ma lo fa crea una bella vite sempreverde in fiore nelle zone calde e tropicali. Per ulteriori informazioni sulla coltivazione della vite dell'orologio indiano, fare clic sul seguente articolo.

Cos'è una vite dell'orologio indiano: cura della vite dell'orologio indiano nel giardino

La pianta della vite dell’orologio indiano è originaria dell’India, in particolare delle aree delle catene montuose tropicali. Ciò significa che non è facile da coltivare in climi troppo freddi o secchi, ma fa una bella vite sempreverde in fiore nelle zone calde e tropicali.

Indian Clock Vine Plant Info

Indian Clock Vine, Thunbergia mysorensis, è una vite sempreverde in fiore che si trova in India. Se hai le giuste condizioni per coltivarlo, questa vite è uno storditore. Può crescere fino a 20 piedi (6 m.) Di lunghezza e produce grappoli di fiori lunghi fino a 3 piedi (1 m.). I fiori sono rossi e gialli e attirano i colibrì e altri impollinatori.

La liana dell’orologio indiano ha bisogno di qualcosa di robusto per arrampicarsi e sembra particolarmente bella quando cresce su un pergolato o pergolato. Se impostato per crescere in modo che i fiori penzolino, avrai ciondoli visivamente sbalorditivi di fiori luminosi.

Poiché è originaria delle foreste meridionali dell’India, questa non è una pianta per climi più freddi. Negli Stati Uniti, funziona bene nelle zone 10 e 11, il che significa che puoi facilmente coltivarlo all’aperto nel sud della Florida e alle Hawaii. La vite indiana dell’orologio può tollerare alcune temperature più fredde per brevi periodi, ma nei climi freddi, coltivarla al chiuso in un contenitore è un’opzione più probabile e possibile da fare.

Cos'è una vite dell'orologio indiano: cura della vite dell'orologio indiano nel giardino

Come coltivare le viti dell’orologio indiano

Con il clima giusto, la cura della vite dell’orologio indiano è semplice. Ha bisogno solo di un terreno medio che drena bene, annaffiature regolari, un punto da soleggiato a parzialmente ombreggiato e qualcosa su cui arrampicarsi. Un’umidità elevata è l’ideale, quindi se coltivi indoor, usa un vassoio di umidità o spritz la tua vite regolarmente.

Puoi potare la vite dell’orologio indiano dopo che è fiorita. All’esterno, la potatura può essere eseguita semplicemente per mantenere la forma o controllare le dimensioni secondo necessità. All’interno, questa vite a crescita rapida può sfuggire rapidamente al controllo, quindi la potatura è più importante.

Il parassita più comune dell’orologio indiano è l’acaro del ragno. Cercali sulla parte inferiore delle foglie, anche se potresti aver bisogno di una lente d’ingrandimento per individuare questi parassiti. L’olio di neem è un trattamento efficace.

La propagazione della vite dell’orologio indiano può essere effettuata per seme o per talea. Per prendere le talee, rimuovi le sezioni di gambo lunghe circa 10 cm. Prendi le talee in primavera o all’inizio dell’estate. Usa un ormone radicante e posiziona le talee nel terreno mescolato con il compost. Mantieni le talee al caldo.

Video: Come la corrosione danneggia gli orologi, analisi al microscopio.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: