Cucinare con l’acetosa: come usare le erbe dell’acetosa in cucina

L'acetosa è un'erba comunemente usata in tutto il mondo. Ci sono una serie di usi in cucina per le piante aromatiche dell'acetosa. Può essere consumato fresco o cotto e ha un luminoso sapore di limone. Per saperne di più sulla cucina con acetosa, fai clic sul seguente articolo.

Cucinare con l'acetosa: come usare le erbe dell'acetosa in cucina

L’acetosa è un’erba comunemente usata in tutto il mondo ma non è riuscita a suscitare l’interesse della maggior parte degli americani, molto probabilmente perché non sanno come usare l’acetosa. Cucinare con piante aromatiche di acetosella valorizza un piatto portandolo a nuove altezze. Ci sono un certo numero di usi della pianta dell’acetosa in cucina; l’erba può essere consumata fresca o cotta e ha un luminoso sapore di limone. Nel seguente articolo parleremo dell’uso delle erbe di acetosella in cucina. &Nbsp;

Cosa sono le piante di erba dell’acetosa?

Le piante di erba dell’acetosa sono piccole piante commestibili con foglie verdi legate al rabarbaro e al grano saraceno. Esistono tre varietà principali: foglia larga, francese (foglia scudo) e acetosa venata di rosso.

L’acetosella ha foglie sottili a forma di freccia, mentre le piante erbacee dell’acetosa francese hanno foglie piccole a forma di campana. L’acetosa venata di rosso sembra esattamente come sembra ed è striata di venature rosso vivo sulle foglie verdi.

Usi della pianta dell’acetosa

L’acetosella è coltivata da centinaia di anni. Ha un sapore piccante e rinfrescante che ricorda il kiwi o le fragoline di bosco. Questa vibrazione da piccante a acuta è il risultato dell’acido ossalico.

Puoi trovare nigeriani che usano erbe di acetosa cotte in stufati o al vapore insieme a torte di arachidi arrostite, sale, pepe, cipolla e pomodori. In India, l’erba viene utilizzata nelle zuppe o nei curry. In Afghanistan, le foglie di erba acetosa vengono immerse in una pastella e poi fritte e servite come antipasto o durante il Ramadan, per rompere il digiuno.

La cottura con acetosa è popolare nell’Europa orientale dove viene utilizzata nelle zuppe, in umido con verdure o aggiunta a piatti di carne o uova. I greci lo aggiungono alla spanakopita, una pasta fillo ripiena di spinaci, porri e feta.

In Albania, le foglie di acetosa vengono cotte a fuoco lento, marinate in olio d’oliva e utilizzate per riempire le torte di byrek. In Armenia, le foglie delle piante erbacee dell’acetosa sono intrecciate in trecce ed essiccate per l’uso invernale, il più delle volte una zuppa di cipolle, patate, noci, aglio e bulgur o lenticchie.

Cucinare con l'acetosa: come usare le erbe dell'acetosa in cucina

Come usare l’acetosa

Se alcune delle idee di cui sopra non sono la tua tazza di tè, ci sono molti altri modi per usare le erbe dell’acetosa. Ricorda solo che le foglie mature sono piuttosto intense. Se stai usando le foglie di acetosella fresche in un’insalata, usa solo le foglie giovani tenere e assicurati di mescolarle con altri tipi di insalata verde in modo che il sapore sia sposato e non così intenso.

Le foglie grandi dell’acetosa dovrebbero essere cotte; altrimenti sono semplicemente troppo piccanti. Una volta cotte, le foglie di acetosella si rompono proprio come fanno gli spinaci, rendendola buona per l’uso nelle salse. Usa una salsa di foglie di acetosa con il pesce, in particolare pesce grasso o azzurro, che alleggerirà e ravviverà il pasto.

L’acetosa trasforma il pesto in qualcosa su un altro piano. Basta unire le foglie di acetosa, gli spicchi d’aglio freschi, le mandorle Marcona, il parmigiano grattugiato e l’olio extravergine di oliva. Non puoi battere la salsa Verde fatta con foglie di acetosa, menta e prezzemolo; provalo sulle costolette di maiale.  

Taglia a cubetti un po ‘di erba e buttala nei primi piatti o appassisci nella zuppa. Avvolgere il manzo o il pesce nelle foglie prima di grigliarli. Le foglie di acetosella completano anche una varietà di piatti a base di pollame e ravvivano meravigliosamente piatti a base di riso o cereali.

Dichiarazione di non responsabilità: il contenuto di questo articolo è solo per scopi educativi e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico, un erborista medico o un altro professionista idoneo per un consiglio.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB