Cura dei gigli himalayani giganti – Suggerimenti per coltivare i gigli himalayani giganti

Coltivare i gigli himalayani giganti è un compito interessante per il giardiniere che ama i gigli. Leggi di più su questa grande e vistosa pianta nel seguente articolo. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Cura dei gigli himalayani giganti - Suggerimenti per coltivare i gigli himalayani giganti

La crescita di gigli himalayani giganti (Cardiocrinum giganteum) è un compito interessante per il giardiniere che ama i gigli. I fatti della pianta di giglio gigante indicano che questa pianta è grande e vistosa. Come ciliegina sulla proverbiale torta, le fioriture offrono una fragranza allettante quando sbocciano, specialmente di sera. . Come indica il nome, questo è un grande giglio, che raggiunge 6-8 piedi di altezza. Alcuni fatti di piante di giglio gigante dicono che questo giglio può raggiungere i 14 piedi. È resistente nelle zone USDA 7-9.

Come coltivare i gigli giganti dell’Himalaya

La cura del giglio himalayano gigante include piantare bulbi in una posizione parzialmente ombreggiata. Imparerai che questa pianta è una specie di fioritura tardiva. In effetti, quando si coltivano gigli himalayani giganti, non aspettarsi fioriture fino al quarto-settimo anno. Molte piante in vendita sul web hanno già qualche anno.

Pianta i bulbi in modo poco profondo in un terreno ricco che può rimanere umido. La pianta di giglio gigante è un’aggiunta attraente alle aree ombreggiate e chiazzate dei giardini boschivi naturalizzati. Dovrai piantarlo in una posizione comoda per tenerlo d’occhio mentre cresce il giglio.

Cura dei gigli himalayani giganti - Suggerimenti per coltivare i gigli himalayani giganti

Cura del giglio himalayano gigante

Come con gli sforzi più utili, esiste qualche difficoltà nella cura di questa pianta. I fatti della pianta di giglio gigante identificano il campione come manutenzione elevata. Lumache, lumache e afidi (che possono trasportare il virus del mosaico del giglio) sono spesso attratti dal giglio himalayano Cardiocrinum.

Dopo che sei stato diligente sul controllo dei parassiti e hai imparato esattamente come far crescere i gigli giganti dell’Himalaya, avrai una fioritura tra giugno e agosto dal quarto al settimo anno. Grandi, vistose e profumate, le fioriture del giglio himalayano cardiocrino drenano tutta l’energia dal bulbo. La pianta muore, lasciando dietro di sé baccelli ornamentali di frutta.

Fortunatamente, per coloro che desiderano continuare a coltivare il giglio himalayano Cardiocrinum, si sviluppano numerose compensazioni dal bulbo madre. Sostituiscili, segui le istruzioni sopra e avrai più fioriture dal giglio himalayano Cardiocrinum negli anni futuri. Una volta che hai iniziato a coltivare questa pianta, puoi coordinare i tuoi sforzi in modo da avere fioriture ogni anno.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB