Cura dell’aneto in vaso – Come coltivare l’aneto in contenitori

Avere l'aneto in un contenitore vicino o nella tua cucina è un ottimo modo per assicurarti di ottenere il massimo dalla cottura con esso. Ma come coltivi piante di aneto in vaso? Visita questo articolo per saperne di più sulla coltivazione di aneto in contenitori e sulla cura dell'aneto in vaso.

Cura dell'aneto in vaso - Come coltivare l'aneto in contenitori

Le erbe sono le piante perfette per crescere in contenitori e l’aneto non fa eccezione. È bello, è gustoso e alla fine dell’estate produce fantastici fiori gialli. Avendolo in un contenitore vicino o anche nella tua cucina è un ottimo modo per assicurarti di ottenere il massimo dalla cottura con esso. Ma come coltivi piante di aneto in vaso? Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di aneto in contenitori e sulla cura dell’aneto in vaso.

Cura dell'aneto in vaso - Come coltivare l'aneto in contenitori

Cura delle piante in aneto in vaso

La cosa più importante da tenere a mente quando si coltiva l’aneto in contenitori è la profondità dei tuoi contenitori. L’aneto fa crescere una lunga radice di rubinetto e qualsiasi contenitore più basso di 12 pollici non fornirà abbastanza spazio per esso. Detto questo, il tuo contenitore non deve essere estremamente profondo. L’aneto è annuale, quindi non ha bisogno di spazio aggiuntivo per costruire un grande sistema di root nel corso degli anni. Una profondità di uno o due piedi dovrebbe essere abbondante.

Puoi seminare i semi di aneto direttamente nel tuo contenitore. Riempilo con qualsiasi terriccio fuori suolo, assicurandoti prima che ci siano fori di drenaggio sul fondo. L’aneto crescerà nella maggior parte dei tipi di terreno, sebbene preferisca un terreno ben drenato e leggermente acido. Cospargi alcuni semi sulla superficie, quindi coprili con uno strato molto leggero di terriccio.

Le piante di aneto in vaso necessitano da 6 a 8 ore di luce solare al giorno e temperature calde superiori a 60 gradi F. (15 C. ) a germogliare. Se è passato tutto il pericolo di gelo, puoi tenere le tue piante di aneto in vaso all’esterno, ma se è ancora all’inizio della primavera, dovresti tenerle al chiuso in una finestra soleggiata o sotto una luce crescente.

Mantieni il terreno umido vicino appannarsi spesso. Una volta che le piantine sono alte pochi centimetri, sottili fino a una o due per vaso e prenditi cura di come faresti normalmente in giardino.

Video: Mette l'aglio nel terreno: ecco cosa accade

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: