Cura della camelia nei vasi – Suggerimenti per coltivare le camelie nei contenitori

Sebbene le camelie possano essere un po 'esigenti riguardo alle loro condizioni di crescita, le camelie coltivate in container sono sicuramente possibili. Scopri come far crescere una camelia in una pentola usando le informazioni nel seguente articolo. Fai clic qui per maggiori informazioni.

Cura della camelia nei vasi - Suggerimenti per coltivare le camelie nei contenitori

La camelia (Camellia japonica) è un arbusto fiorito che produce fiori grandi e macchiati, uno dei primi arbusti a produrre fioriture a fine inverno o primavera. Sebbene le camelie possano essere alquanto esigenti riguardo alle loro condizioni di crescita, le camelie coltivate in container sono sicuramente possibili. In effetti, coltivare camelie in contenitori è un modo ideale per produrre la situazione perfetta per questa pianta spettacolare. Continua a leggere per imparare a coltivare una camelia in una pentola.

Come coltivare una camelia in una pentola

Coltivare le camelie in contenitori è facile. Le camelie preferiscono terreni acidi ben drenati, preferibilmente con un pH tra 5,0 e 6,5. Un mix commerciale per rododendri o azalee è perfetto. In alternativa, crea il tuo mix mescolando muschio di torba grossolana o piccola corteccia di pino con sabbia grossolana in parti uguali. Evita il muschio di torba fine, che tende a diventare rapidamente troppo secco o troppo umido e può portare alla perdita della camelia.

Assicurati che la pentola abbia almeno un buon foro di drenaggio, poiché le camelie nel terreno fradicio possono facilmente marcire e muori.

Cura della camelia nei vasi - Suggerimenti per coltivare le camelie nei contenitori

Cura delle camelie in vaso

I seguenti suggerimenti aiuteranno con la cura del contenitore di camelia:

  • Poni il contenitore in ombra parziale e proteggilo dal caldo luce solare pomeridiana, soprattutto se vivi in ​​un clima caldo e soleggiato. Tieni presente che le camelie alla luce del sole richiedono più acqua.
  • La cura delle camelie nei vasi richiede il controllo periodico del mix di invasatura – spesso due volte al giorno durante il clima caldo e secco, poiché le camelie coltivate in container si asciugano molto più velocemente di arbusti piantati nel terreno. Innaffia la pianta in profondità ogni volta che la parte superiore da 5 a 10 pollici (5-10 cm.) Di terriccio si sente asciutta al tatto, quindi lascia drenare la pentola. Non lasciare mai che il contenitore rimanga in acqua.
  • Fertilizzare le camelie cresciute in contenitori dopo la fioritura termina in primavera, usando un fertilizzante solubile in acqua per piante che amano l’acido. Nutri di nuovo la pianta in estate se la crescita sembra lenta. Innaffia sempre prima bene l’arbusto, poiché la concimazione di una pianta secca può bruciare le radici. Allo stesso modo, non concimare mai quando le temperature sono superiori a 90 F. (32 C.).
  • Potare le camelie coltivate in container subito dopo la fioritura in primavera. Non potare mai le camelie più avanti nella stagione, in quanto potresti inavvertitamente rimuovere le gemme che si formano durante quel periodo.
  • Riposiziona la camelia cresciuta in un contenitore di dimensioni maggiori ogni volta che la pianta supera il suo contenitore, di solito ogni due o tre anni . Usa terriccio fresco, poiché il vecchio mix di terriccio tende ad essere fradicio e impoverito di sostanze nutritive.

Video: Come prendersi cura delle azalee

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB