Cura della palma a coda di pesce: suggerimenti per la coltivazione di palme a coda di pesce al chiuso

Cura della palma a coda di pesce: suggerimenti per la coltivazione di palme a coda di pesce al chiuso

Le palme a coda di pesce ( Caryota urens ) prendono il loro nome divertente dalla stretta somiglianza del loro fogliame alla coda di un pesce. Poiché queste palme, come le altre, richiedono temperature calde, vengono coltivate come piante d’appartamento nella maggior parte delle regioni. Tuttavia, puoi mettere le palme da pesca all’aperto in tarda primavera ed estate per goderti le temperature calde per una stagione.

Le piante d’appartamento di palma a coda di pesce sono un’aggiunta bella e interessante per solarium, patio o qualsiasi stanza al coperto molto illuminata. Continua a leggere per scoprire come coltivare le palme a coda di pesce.

Come coltivare le palme a coda di pesce

Coltivare le palme a coda di pesce al chiuso è relativamente facile purché tu fornisca le giuste condizioni. Quando acquisti per la prima volta la pianta di palma da pesca al coperto, è importante ispezionare la struttura delle radici. Se le radici sono strettamente ferite o sembrano fuori controllo, è necessario trapiantare il palmo.

Scegli un contenitore con un diametro maggiore di 2 pollici rispetto al contenitore del negozio e riempilo con supporti leggeri per piantagioni fuori suolo.

Per prosperare, una pianta di palma da pesca al coperto richiede temperature notturne di 60 ° C (15 ° C) e temperature diurne di 70-80 ° C (21-27 ° C). In inverno, il palmo va meglio tra i 55-60 F. (10-15 ° C). Le temperature più fredde lasciano riposare le palme prima che inizi la stagione di crescita. Non posizionare la pianta di palma a temperature inferiori a 45 F. (7 C.), in quanto non sopravviverà.

Il punto migliore per la tua palma è una finestra a sud-est o a ovest, dove molta luce brillerà. La luce brillante e indiretta è la migliore, anche se i palmi a coda di pesce sopravvivranno praticamente in qualsiasi tipo di luce. Se pianifichi di spostare il palmo della mano all’aperto durante i mesi estivi, è meglio tenerlo lontano dalla luce diretta del sole.

Fishtail Palm Care

Come con qualsiasi pianta tropicale, la palma a coda di pesce richiede alta umidità e deve essere tenuto umido in ogni momento. Riempi un flacone spray con acqua e nebulizza il palmo più volte al giorno per aumentare l’umidità. È inoltre possibile utilizzare un umidificatore nella stanza in cui si posiziona il palmo della mano. Se il fogliame delle palme inizia a ingiallire, potrebbe essere dovuto alla mancanza di umidità.

La maggior parte delle palme a coda di pesce richiede un’acqua settimanale durante la primavera e l’estate e due volte al mese in inverno quando la pianta è inattiva. Non spruzzare acqua sul fogliame in quanto potrebbe causare malattie.

Cura della palma a coda di pesce: suggerimenti per la coltivazione di palme a coda di pesce al chiuso

Video: 3000+ Common Spanish Words with Pronunciation

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB