Cura delle erbe in contenitori a basse temperature

La maggior parte delle persone sa che le erbe faranno abbastanza bene in contenitori durante i mesi estivi, ma quando arriva la stagione fredda, non sono sicuri di come prendersi cura delle loro erbe coltivate in contenitori . Scopri di più qui.

Contenuto

Cura delle erbe in contenitori a basse temperature

Molte persone oggigiorno stanno optando per coltivare erbe in contenitori piuttosto che nel terreno. Le ragioni possono variare dalla mancanza di spazio all’essere un abitante dell’appartamento al solo piacere della comodità di un giardino contenitore. Molte persone sanno che le erbe andranno abbastanza bene in contenitori durante i mesi estivi, ma quando arriva il freddo, non sono sicuri di come prendersi cura delle loro erbe coltivate in contenitore.

Cura delle erbe in contenitori a basse temperature

Contenitore Herb Care in Cold Meteo

Quando il clima inizia a fare freddo, la prima cosa da decidere è se manterrai le tue erbe dentro o fuori. Questa decisione non è facile a causa del fatto che entrambe le scelte contengono vantaggi e svantaggi.

Se decidi di lasciarli fuori, saranno a rischio di essere uccisi dal freddo e dal bagnato . Dovrai prendere alcune misure per assicurarti che le tue erbe siano ben protette e in grado di sopravvivere al tempo. Ma, se vengono prese le giuste misure, una pianta erbacea coltivata in contenitore andrà bene.

La prossima cosa da considerare è se le tue erbe sono in grado di sopravvivere all’esterno nella tua particolare zona climatica. Normalmente, la tua pianta erbacea sopravviverà solo se lasciata all’esterno se è adatta per zone almeno una zona inferiore alla tua. Ad esempio, se hai una pianta di rosmarino e vivi nella zona 6 dell’USDA, probabilmente non vuoi lasciarla fuori, poiché le piante di rosmarino sono perenni solo nella zona 6. Ma se vivi nella zona 6 e tu vuoi lasciare il prezzemolo fuori, dovrebbe andare bene, poiché il prezzemolo sopravvive alla Zona 5.

Quindi, assicurati di conservare le erbe del contenitore in un luogo riparato. Contro un muro o nascosto in un angolo è un posto eccellente. Le pareti manterranno un po ‘di calore dal sole invernale e aumenteranno la temperatura durante le notti fredde. Anche pochi gradi possono fare un’enorme differenza per le piante immagazzinate.

Volete anche assicurarvi che le erbe del vostro contenitore abbiano un ottimo drenaggio ovunque le conserviate. Molte volte non è il freddo che uccide una pianta da contenitore ma una combinazione di freddo e umidità. Il terreno ben drenato fungerà da isolante per le tue piante. Il terreno umido agirà come un cubetto di ghiaccio e congelerà (e ucciderà) la tua pianta. Detto questo, non mettere i tuoi contenitori di erbe da qualche parte che non avranno precipitazioni. Le piante non hanno bisogno di molta acqua durante i mesi invernali, ma ne hanno bisogno.

Se possibile, aggiungi qualche tipo di materiale isolante intorno alle tue pentole. Coprirli con un mucchio di foglie cadute, pacciamatura o altro materiale aiuterà a mantenerli caldi.

Se scopri di avere piante che non sopravvivranno all’esterno e non desideri per portarli dentro, potresti prendere in considerazione la possibilità di prendere le talee. Puoi sradicarli durante l’inverno e entro la primavera saranno piante sane pronte per la tua coltivazione.

Mantenere il tuo contenitore coltivato con erbe all’aperto potrebbe essere un po ‘più di lavoro, ma è un modo eccellente per salvare entrambi piante e denaro di anno in anno.

Video: Di.Fusion Pets – Piante d'acqua dolce

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: