Cura delle piante di Rosularia – Informazioni sulla piantagione di piante grasse di Rosularia

Molti artigiani, come me, amano provare le ultime tendenze aggiungendo il nostro bagliore unico a questi progetti. Rosularia è un'aggiunta eccellente e unica ai succulenti mestieri e al giardino. Clicca qui per maggiori informazioni su Rosularia.

Cura delle piante di Rosularia - Informazioni sulla piantagione di piante grasse di Rosularia

Le piante grasse sono piante perfette per il giardiniere acquatico. In effetti, il modo più rapido per uccidere una succulenta è innaffiandolo o piantandolo in una posizione fradicia senza un buon drenaggio. A causa della loro cura facile e delle loro piccole radici, in questi giorni le piante grasse sono nascoste in tutti i tipi di fioriere creative e mini / giardini fatati.

Mentre puoi andare in quasi tutti i negozi di articoli per la casa o in giardino e acquistare piante grasse adeguate, varietà rare, come la pietra turca (Rosularia spp.), possono essere disponibili solo in vivai specializzati o online. A molti artigiani, come me, piace provare le ultime tendenze aggiungendo il nostro bagliore unico a questi progetti. Rosularia è un’aggiunta eccellente e unica ai mestieri succulenti. Continua a leggere per ulteriori informazioni su Rosularia.

Che cos’è la Rosularia?

La pietra turca, alias Rosularia, è una rosetta che forma succulenta che sembra simile a Sempervivumor Echeveriabut è in realtà correlata alla pianta di Kalanchoean e di giada. Originaria della Turchia e delle aree delle montagne dell’Himalaya, la maggior parte delle varietà di Rosularia è resistente alla zona 5, con un paio di varietà resistenti alla zona 4.

Anche se Rosularia non è in realtà un Sempervivum, di solito sono elencate con loro perché le due piante hanno un aspetto molto simile. La rosularia cresce in piccole rosette con fogliame succulento verde piatto, molto simile a galline e pulcini. A seconda della varietà, il fogliame di Rosularia ha spesso margini rossi, viola o gialli che possono essere coperti da piccoli peli, chiamati ciglia. Quando presenti, questi piccoli peli aiutano le piante a catturare acqua e sostanze nutritive e trasportarle nella zona delle radici.

Ciò che ovviamente distingue Rosularia da Sempervivum sono i fiori che sbocciano in piena estate. Mentre i fiori di Sempervivum e molte altre piante grasse correlate sono a forma di stella, i fiori di Rosularia sono piccoli, a forma di tubo o imbuto in cima a steli alti che crescono dal centro della rosetta. Queste fioriture possono essere bianche, gialle, rosa o viola e possono anche essere variegate, a seconda della varietà.

Dopo la fioritura di Sempervivum, la sua rosetta muore. Dopo la fioritura di Rosularia, la sua rosetta continua a vivere e può produrre più fiori. Per le fioriture spente a testa morta, è sufficiente tagliare i gambi dei fiori nella rosetta.

Cura delle piante di Rosularia - Informazioni sulla piantagione di piante grasse di Rosularia

Informazioni sulla rosularia e cura delle piante

I requisiti di cura delle piante di Rosularia sono gli stessi della maggior parte delle piante grasse. Crescono meglio in pieno sole per separare l’ombra. Il terreno deve essere ben drenante, poiché le piante grasse marciranno se mantenute troppo umide. A causa del suo basso fabbisogno idrico, Rosularia è una pianta eccellente per la xeriscaping, che utilizza nei giardini rocciosi o si nasconde negli spazi nei muri di sostegno in pietra.

La cosa peggiore che puoi fare a Rosularia è sopra l’acqua. Le nuove piante dovrebbero essere lasciate asciugare tra le annaffiature. Le piante più vecchie e consolidate dovrebbero essere annaffiate solo in periodi di estrema siccità. In primavera, concimare la Rosularia con un concime a lenta cessione 5-10-10. In questo momento, puoi anche dare alla pianta una carica di fosforo con farina di ossa.

Essendo una rara succulenta, Rosularia potrebbe essere difficile da trovare nei centri di giardinaggio locali. Se ordini online, è meglio acquistare piante vive, poiché sono molto difficili da propagare per seme. La rosularia è più comunemente propagata dalla divisione della piccola rosetta “cuccioli”. che produce intorno alla madre principale o alla madre rosetta. Per propagarsi dai cuccioli, rimuovili delicatamente dalla pianta madre, assicurandoti di lasciare intatte le radici del cucciolo. Quindi semina semplicemente questi cuccioli in giardino o in un contenitore con un terriccio sabbioso o terriccio di cactus.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: