Danni alle foglie di basilico – Cosa mangia le mie foglie di basilico

Il basilico è diventato una delle erbe da giardino più popolari. In generale, le foglie delle piante di basilico non sono sensibili a molti. Detto questo, a volte potresti notare danni alla foglia di basilico. Fai clic qui per maggiori informazioni.

Danni alle foglie di basilico - Cosa mangia le mie foglie di basilico

Un parente della menta, il basilico (Ocimum basilicum) è diventato una delle erbe da giardino più popolari, facili da coltivare e versatili. Tutto il basilico è caldo e solare, indipendentemente dalla varietà. Originarie dell’India, le foglie delle piante di basilico possono essere trovate in una pletora di cucine dall’italiano al tailandese e possono essere utilizzate per aromatizzare cibi, aceti, oli, tè e persino per profumare il sapone. Tuttavia, a volte potresti essere sorpreso di trovare buchi o altri danni alle foglie di basilico nelle foglie di basilico.

Cosa sta mangiando le mie foglie di basilico?

In generale, le foglie delle piante di basilico non sono sensibili a molti problemi finché si ruotano le piantagioni e si mantiene l’igiene che circonda la pianta. Detto questo, a volte potresti notare che qualcosa sta prendendo uno o due bocconcini dal tuo prossimo pesto. Quali parassiti di basilico sono capaci di questa infrazione implacabile? Impariamo di più sui parassiti associati alla maggior parte dei danni alle foglie di basilico.

Danni alle foglie di basilico - Cosa mangia le mie foglie di basilico

Fori nelle foglie di basilico e parassiti di basilico

Quando sono stati scoperti vuoti o buchi nelle foglie di basilico, Il momento di agire è ora! Gli assalitori più frequenti delle tue preziose foglie di basilico sono scarafaggi, lumache e afidi giapponesi.

Scarabei giapponesi

Gli scarafaggi giapponesi si trovano di solito per circa un mese durante l’estate. Devastano la foglia tenera ma non mangiano le vene più grandi della pianta del basilico, lasciando uno scheletro dall’aspetto di pizzo sulla tua pianta. Gli scarabei giapponesi possono essere strappati dalla pianta del basilico con le dita e schiacciati o fatti cadere in acqua insaponata per smaltire. Puoi anche scegliere di coprire le piante con tessuto da giardino per ridurre il numero di insetti maturi che si nutrono di loro, che può anche includere la cavalletta.

Lumache o Lumache

Lumache, ugh, lumache! Le lumache trovano le foglie della pianta del basilico quasi deliziose come te. Creano buchi irregolari nelle foglie della pianta del basilico dopo aver arrampicato la pianta. Mentre le piante di basilico come il pacciame aiutano a trattenere l’umidità di cui godono, è anche un condotto per le lumache. Per ritardare quelle sgranocchiate lumache, prova a spargere terra di diatomee sul pacciame. La terra di diatomee raschia la pelle della lumaca e la fa disidratare e successivamente muore.

Prodotti come Bayer Advanced Dual Action Snail and Slug Killer Bait, Sluggo, Escar-Go e Schultz Slug and Snail L’esca deve essere riapplicata dopo la pioggia o l’irrigazione. Pur non essendo totalmente atossici, questi prodotti contengono fosfato di ferro, che è significativamente meno dannoso per gli animali domestici, gli uccelli e gli insetti benefici rispetto ai più antiquati prodotti contenenti metaldeide.

Afidi e insetti a corpo molle

Soft insetti corporei come afidi, acari di ragno e mosche bianche possono essere sradicati con saponi insetticidi come sapone di controllo degli insetti multiuso Bonide, Safer Rose e concentrato di killer di insetti di fiori, Safer di insetto più sicuro e concentrato di sapone di preoccupazione di insetto. La maggior parte di questi parassiti si troverà sul lato inferiore della foglia di basilico e deve avere un contatto diretto con lo spray insaponato per eliminarli efficacemente.

Se sei interessato a utilizzare un prodotto più rispettoso dell’ambiente, puoi studiare Azadiractin, che è un’estrazione prodotta naturalmente dall’albero di Neem ed è anche conosciuta dai giardinieri come olio di neem. I prodotti che contengono Azadiractin includono: Align, Azatin, Neemex e Omazin. Questi prodotti offrono al giardiniere un’altra opzione per controllare i predoni della pianta di basilico.

Infine, rimuovi eventuali foglie di pianta di basilico con dei buchi per evitare di contaminare il resto della pianta. È probabile che quelle foglie di basilico danneggiate ospitino un qualche tipo di parassita in competizione per il tuo prossimo lotto di Pesto Genovese.

Video: LE MALATTIE DEL BASILICO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: