Divisione delle piante di felce: qual è il momento migliore per dividere le felci

Come con la maggior parte delle piante, specialmente quelle che sono in vaso, le felci supereranno la loro posizione se avranno abbastanza tempo. Scopri di più sulla separazione delle felci e su come dividere le piante di felce in questo articolo. Fare clic qui per ulteriori informazioni.

Divisione delle piante di felce: qual è il momento migliore per dividere le felci

Le felci sono un grande giardino o piante da contenitore. A seconda della varietà, possono prosperare in ombra, scarsa luminosità o luce indiretta brillante. Qualunque siano le tue condizioni interne o esterne, probabilmente c’è una felce adatta a te. E finché lo mantieni ben irrigato, la tua felce interrata o in vaso dovrebbe premiarti con un fogliame drammatico e ampio. Come con la maggior parte delle piante, specialmente quelle che sono in vaso, le felci supereranno la loro posizione se avranno abbastanza tempo. Continua a leggere per saperne di più sulla separazione delle felci e su come dividere le piante di felce.

Come dividere le piante di felce

Come regola generale, le felci devono essere rinvasate o divise ogni 3-5 anni. Se la tua pianta sta iniziando a morire nel mezzo e produce foglie più piccole, è probabile che sia cresciuta troppo nel suo contenitore o nello spazio del giardino.

È possibile semplicemente spostarlo in un contenitore più grande, ma la maggior parte dei giardinieri sceglie di dividere le piante di felce anziché. Separare le felci è facile e quasi sempre efficace perché, a differenza di molte piante perenni, le felci e le loro radici possono richiedere un serio trattamento di uomini.

Divisione delle piante di felce: qual è il momento migliore per dividere le felci

Divisione di felci

Il momento migliore per dividere le felci è in primavera. Quando si separano le felci, è necessario prima rimuoverlo dal vecchio vaso o scavare il ciuffo. Una volta che è fuori, spazzare via e scrollarsi di dosso tutto il terreno che puoi. Potrebbe non essere molto, poiché le felci tendono ad avere zampe molto strette e intrecciate.

Quindi, usa un lungo coltello seghettato per tagliare la zolla a metà o in quarti. Assicurati che ci siano delle foglie attaccate ad ogni sezione e cerca di mantenere il numero di foglie equilibrato. Le radici di felce sono dure e potrebbe essere necessario un po ‘di lavoro per tagliarle, ma la pianta può gestirlo.

Dopo aver separato la felce, sposta ogni sezione in un nuovo vaso o spazio del giardino e riempila con terreno drenante ma in qualche modo trattenuto dall’acqua, preferibilmente con un po ‘di sabbia e molta materia organica. Innaffia bene ogni sezione e continua a innaffiare più del solito mentre le piante si stabiliscono.

Video: Felci: la divisione delle piante

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: