Erba di Kochia Scoparia – Informazioni sul controllo di Kochia nei paesaggi

L'erba di Kochia scoparia è una pianta ornamentale attraente o una specie invasiva fastidiosa, a seconda di una serie di fattori, tra cui la posizione geografica e lo scopo della crescita. Se questo ha suscitato la tua curiosità, leggi questo articolo per informazioni più dettagliate sulla pianta di kochia.

Erba di Kochia Scoparia - Informazioni sul controllo di Kochia nei paesaggi

L’erba di Kochia scoparia (Kochia scoparia) è un’attraente pianta ornamentale o una fastidiosa specie invasiva, a seconda di un numero di fattori, tra cui la posizione geografica e lo scopo della coltivazione della pianta. Se questo ha suscitato la tua curiosità, continua a leggere per informazioni più dettagliate sulla pianta di Kochia.

Informazioni sulla pianta di Kochia

Quindi cos’è Kochia? L’erba di Kochia scoparia è anche conosciuta come fireweed o kochia che brucia il cespuglio per un paio di motivi. Il più evidente è il colore rosso fiammeggiante che la pianta assume in autunno. La seconda ragione per i riferimenti infuocati non è così benigna – quando l’erba di kochia si asciuga e si trasforma in un aculeo, è estremamente infiammabile.

Il cespuglio che brucia Kochia è stato introdotto negli Stati Uniti dagli immigrati europei che speravano di portare un tocco di casa nel loro nuovo ambiente. Sfortunatamente, come molte specie non autoctone, Kochia presto sfuggì ai suoi confini e divenne altamente invasivo.

Kochia mette radici in un terreno povero e roccioso, creando enormi problemi nelle aride praterie, praterie e macchia del nord e Stati Uniti occidentali e Canada. Tende a prendere il controllo lungo i bordi della strada e nei pascoli. In effetti, è una pianta utile nelle aree bruciate o danneggiate, poiché si stabilisce rapidamente e stabilizza il terreno.

Bovini, pecore e cavalli amano la kochia, che ha un sapore molto simile all’erba medica. Tuttavia, la pianta è tossica e può causare insufficienza renale ed epatica negli animali che ne mangiano grandi quantità. La pianta è utile fintanto che i coltivatori di bestiame gestiscono la pianta con cura in modo che non sia mai l’unica fonte di foraggio.

Tuttavia, mantenere l’erba di Kochia scoparia dal dilagare non è un compito facile. Se sei un abitante delle praterie e delle regioni desertiche, hai familiarità con i tumbleweed che cadono quando Kochia si asciuga e si rompe alla base della pianta. Mentre lo scheletro secco crolla, diffonde migliaia di semi in lungo e in largo. Inoltre, le radici robuste possono crescere di 10 piedi nel terreno in cerca di acqua.

Erba di Kochia Scoparia - Informazioni sul controllo di Kochia nei paesaggi

Kochia Control

Prevenire lo sviluppo di seedheads è il primo passo nel controllo del kochia. La pianta deve essere falciata frequentemente in modo che non cresca mai oltre i 18-26 pollici.

Il controllo di Kochia può anche comportare l’uso di erbicidi pre-emergenti, che forniscono controllo prima che emergano le piantine o un erbicida post-emergente che controlla il pianta dopo che emergono piantine e sono alte meno di 4 pollici. Molte persone mescolano erbicidi pre-emergenti e post-emergenti per fornire un controllo più completo.

Non applicare erbicidi a meno che non si sia sicuri che i prodotti chimici siano registrati per il controllo dell’erba kochia scoparia. A complicare ulteriormente la questione c’è il fatto che il kochia è resistente ad alcuni erbicidi, incluso il 2,4-D. Questo è un buon momento per chiedere il parere del tuo agente di estensione agricolo locale.

Se riesci a gestire kochia per due o tre anni e impedirgli di seminare, puoi vincere la battaglia; i semi che si nascondono nel terreno hanno vita relativamente breve.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB