Erbacce di piantaggine a foglia larga: informazioni su come mangiare erbacce di piantaggine

Plantago è un gruppo di erbacce che crescono in modo prolifico in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, la piantaggine comune, o Plantago major, è nel cortile e nel giardino di quasi tutti. L'erba può essere una sfida da controllare, ma è un'erba che potresti prendere in considerazione per la raccolta. Scopri di più qui.

Erbacce di piantaggine a foglia larga: informazioni su come mangiare erbacce di piantaggine

Plantago è un gruppo di erbe infestanti che crescono in modo prolifico in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, la piantaggine comune, o Plantago major, è nel cortile e nel giardino di quasi tutti. Questa erba persistente può essere una sfida da controllare, ma è anche un’erba che potresti prendere in considerazione per la raccolta.

La piantaggine comune è commestibile?

Mangiare erbacce di piantaggine dal tuo giardino non è così per quanto possa sembrare pazzo, almeno finché non li hai coperti prima con pesticidi o erbicidi. La piantaggine pulita del giardino non è solo commestibile ma anche nutriente. Una volta che sai come identificare la piantaggine, non sarai in grado di non vederla. È ovunque ma soprattutto dilagante nelle aree disturbate.

Le foglie della piantaggine sono ovali, leggermente a forma di uovo. Hanno vene parallele che corrono lungo ogni foglia e piccoli fiori poco appariscenti che crescono su un alto picco. I gambi sono spessi e contengono fili simili a quelli che si trovano nel sedano.

La piantaggine come erba è nutriente ed è stata a lungo utilizzata in medicina per le proprietà antimicrobiche, per curare le ferite e per curare la diarrea. La piantaggine è ricca di vitamine A, C e K e contiene anche diversi importanti minerali come calcio e ferro.

Erbacce di piantaggine a foglia larga: informazioni su come mangiare erbacce di piantaggine

Come mangiare la piantaggine comune

Le erbacce di piantaggine a foglia larga che trovi nel tuo cortile si può mangiare tutto, ma le foglie giovani sono le più gustose. Usali crudi come faresti con gli spinaci, come nelle insalate e nei panini. Puoi anche usare le foglie più vecchie crude, ma tendono ad essere più amare e fibrose. Se usi foglie più grandi crude, valuta prima di rimuovere le vene.

Cucinare le erbacce di piantaggine è un’altra opzione, specialmente per le foglie più grandi e più vecchie. Un veloce sbollentamento o un leggero soffritto attenuerà l’amarezza e ammorbidirà le vene che le rendono fibrose e fibrose. Puoi anche sbollentare le foglie e poi congelarle per usarle in seguito in zuppe e salse. All’inizio della stagione, cerca i nuovi germogli di piantaggine. Questi hanno un sapore leggero simile agli asparagi e un soffritto veloce ne esalterà il gusto.

Puoi persino mangiare i semi di piantaggine, ma raccoglierli non vale la pena, dato che sono piccoli. Alcune persone mangiano l’intero germoglio di semi una volta che i fiori sono finiti. Questi baccelli possono essere consumati crudi o cotti delicatamente. Comunque tu scelga di mangiare la tua piantaggine da giardino, assicurati di lavarla bene prima e di non aver usato diserbanti o pesticidi su di essa prima della raccolta.

Dichiarazione di non responsabilità: il contenuto di questo l’articolo è solo per scopi educativi e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico, un erborista medico o un altro professionista idoneo per un consiglio.

Video: Piantaggine e Centocchio: non chiamatele erbacce!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB