Erbe per giardini giapponesi – Impara come coltivare erbe giapponesi

Il giardino delle erbe è una parte importante della cultura giapponese da migliaia di anni. Fai clic qui per imparare a coltivare erbe giapponesi nel tuo giardino. Potresti scoprire che stai già coltivando alcune erbe e spezie tradizionali giapponesi.

Erbe per giardini giapponesi - Impara come coltivare erbe giapponesi

Il giardino delle erbe è stata una parte importante della cultura giapponese per migliaia di anni. Oggi, quando sentiamo “erbe” tendiamo a pensare alle spezie che spruzziamo sul nostro cibo per sapore. Tuttavia, le piante di erbe giapponesi di solito hanno sia valore culinario che medicinale. Secoli fa, non si poteva correre alla clinica locale per curare le malattie, quindi queste cose venivano curate a casa con erbe fresche dal giardino. Continua a leggere per imparare a coltivare erbe giapponesi nel tuo giardino. Potresti scoprire che stai già coltivando alcune erbe e spezie tradizionali giapponesi.

Coltivazione di un orto giapponese

Fino agli anni ’70, le importazioni di piante non erano molto regolamentate. Per questo motivo, per secoli gli immigrati negli Stati Uniti da altri paesi, come il Giappone, di solito portavano con sé semi o piante vive delle loro erbe culinarie e medicinali preferite.

Alcune di queste piante prosperarono fin troppo bene e divennero invasivo, mentre altri hanno lottato e sono morti nel loro nuovo ambiente. In altri casi, i primi immigranti americani si resero conto che alcune delle stesse erbe erano già cresciute qui. Anche se oggi queste cose sono molto più regolate dalle agenzie governative, puoi comunque creare un orto giapponese indipendentemente da dove vivi.

Il tradizionale orto giapponese, come i potatori d’Europa, era posto vicino alla casa . Questo è stato progettato in modo da poter semplicemente uscire dalla porta della cucina e tagliare alcune erbe fresche per cucinare o per uso medicinale. I giardini di erbe giapponesi consistevano di frutta, verdura, piante ornamentali e, naturalmente, erbe e spezie culinarie e medicinali giapponesi.

Come ogni orto di erbe, le piante si potevano trovare sia in aiuole che in vasi. I giardini di erbe giapponesi sono stati progettati non solo per essere utili, ma anche per essere esteticamente graditi a tutti i sensi.

Erbe per giardini giapponesi - Impara come coltivare erbe giapponesi

Erbe per giardini giapponesi

Mentre la disposizione del giardino di erbe giapponesi non è davvero diverso dagli altri orti trovati in tutto il mondo, le erbe per i giardini giapponesi differiscono. Ecco alcune delle piante erbacee giapponesi più comuni:

Shiso (Perilla fructescens) – Shiso è anche noto come basilico giapponese. Sia la sua abitudine di crescita che gli usi a base di erbe sono molto simili al basilico. Shiso è usato in quasi tutte le fasi. I germogli vengono usati come contorno, le grandi foglie mature vengono utilizzate intere come involucri o triturate per guarnire e i boccioli di fiori vengono marinati per un trattamento giapponese preferito chiamato hojiso. Lo Shiso si presenta in due forme: verde e rosso.

Mizuna (Brassica rapa var. Niposinica) – La mizuna è un verde senape giapponese che viene usato allo stesso modo della rucola. Aggiunge un sapore leggermente piccante ai piatti. Anche gli steli sono in salamoia. La mizuna è un piccolo ortaggio a foglia che cresce meglio all’ombra in parte all’ombra e può essere utilizzato nei giardini dei contenitori.

Mitsuba (Cryptotaenia japonica) – Conosciuto anche come prezzemolo giapponese, sebbene tutte le parti di la pianta è commestibile, le sue foglie sono più comunemente usate come contorno.

Wasabina (Brassica juncea) – Un altro verde senape giapponese che aggiunge un sapore speziato ai piatti è wasabina. Le tenere foglie giovani vengono consumate fresche nelle insalate o utilizzate in zuppe, mescolate patatine fritte o stufati. Viene usato come spinaci.

Peperoncino Hawk Claw (Capsicum annuum) – Cresciuto come peperoncino ornamentale in tutto il mondo, in Giappone, i peperoncini Hawk Claw sono noti come Takanotsume e sono un ingrediente importante in piatti di pasta e zuppe. I peperoncini a forma di artiglio sono molto piccanti. Di solito vengono essiccati e macinati prima dell’uso.

Radice di gobo / bardana (Arctium lappa) – Negli Stati Uniti, la bardana viene generalmente trattata come un’erbaccia fastidiosa. Tuttavia, in altri paesi, incluso il Giappone, la bardana è molto apprezzata come preziosa fonte di cibo e erbe medicinali. La sua radice amidacea è piena zeppa di vitamine e viene usata come una patata. I giovani gambi di fiori sono anche usati come carciofi.

Negi (Allium fistulosum) – Conosciuto anche come cipolla gallese, Negi è un membro della famiglia delle cipolle che tradizionalmente viene usato come scalogno in molti Piatti giapponesi.

Wasabi (Wasibi japonica “Daruma”) – Wasabi è una forma di rafano verde. La sua radice spessa viene trasformata nella tradizionale pasta speziata che si trova comunemente nelle ricette giapponesi.

Video: Orto Sinergico: Erbacce da Eliminare? (NO! Sono Utili & Commestibili)

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB