Fatti dell’albero di olmo giapponese – Suggerimenti sulla coltivazione di olmo giapponese

A causa della malattia dell'olmo olandese, molte persone optano invece per gli olmi giapponesi, che sono più duri e ugualmente attraenti. Questo articolo fornisce informazioni sugli olmi giapponesi, incluse informazioni su come coltivare un olmo giapponese.

Fatti dell'albero di olmo giapponese - Suggerimenti sulla coltivazione di olmo giapponese

Le popolazioni di olmo americane sono state decimate dalla malattia dell’olmo olandese, quindi i giardinieri in questo paese spesso scelgono per piantare invece olmi giapponesi. Questo adorabile gruppo di alberi è più duro e altrettanto attraente, con corteccia grigia liscia e un baldacchino attraente. Continua a leggere per i fatti sugli olmi giapponesi, comprese le informazioni su come coltivare un olmo giapponese.

Fatti dell’albero di olmo giapponese

L’albero di olmo giapponese include non uno, ma sei generi con 35 specie di olmo originario del Giappone. Tutti sono alberi decidui o arbusti originari del Giappone e dell’Asia nord-orientale.

Gli olmi giapponesi sono resistenti alla malattia dell’olmo olandese, una malattia fatale all’olmo americano. Un tipo di olmo giapponese, Ulmus davidiana var. japonica, è così altamente resistente che è stato usato per sviluppare cultivar resistenti.

Gli olmi giapponesi possono maturare fino a 55 piedi di altezza con una diffusione del baldacchino di 35 piedi. La corteccia è marrone grigiastro e la corona dell’albero arrotondata e si estende a forma di ombrello. I frutti degli olmi japanaesi dipendono dal genere e dalla varietà dell’albero. Alcune sono samaras e altre nocciole.

Come coltivare un olmo giapponese

Se vuoi iniziare a coltivare olmi giapponesi, avrai il tempo più semplice se pianterai gli alberi in una posizione appropriata. La cura degli olmi giapponesi richiede un sito di piantagione soleggiato con terreno ben drenante e argilloso.

Se stai già coltivando olmi giapponesi in terreno argilloso duro, non sei obbligato a spostarli. Gli alberi sopravviveranno, ma cresceranno molto più lentamente che in un terreno ricco che drena bene. Il terreno ottimale avrà un pH compreso tra 5,5 e 8.

Fatti dell'albero di olmo giapponese - Suggerimenti sulla coltivazione di olmo giapponese

Japanese Elm Tree Care

Inoltre, quando si coltivano olmi giapponesi, è necessario comprendere i requisiti di cura degli olmi giapponesi. Quando e come annaffiare è forse la parte più importante della cura di questi alberi.

Come altri olmi, gli olmi giapponesi devono essere annaffiati durante lunghi periodi di siccità. Fornire acqua sul bordo esterno dei loro baldacchini, non vicino ai tronchi. I peli radicali di questi alberi che assorbono acqua e sostanze nutritive si trovano sulle punte delle radici. Idealmente, irrigare con un tubo di gocciolamento durante i periodi di siccità.

La cura degli olmi giapponesi comporta anche il diserbo intorno agli alberi. Le erbacce sotto un baldacchino di olmo competono per l’acqua disponibile. Rimuovili regolarmente per mantenere in salute il tuo albero.

Video: Potatura guidata di un OLMO CINESE

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: