Fatti della stella di Betlemme – Come coltivare i bulbi della stella di Betlemme

La stella di Betlemme è un bulbo invernale che fiorisce a fine primavera o all'inizio dell'estate. Scopri come coltivare queste piante e mantenerle mantenute utilizzando le informazioni contenute in questo articolo. Ulteriori informazioni qui.

Fatti della stella di Betlemme - Come coltivare i bulbi della stella di Betlemme

La stella di Betlemme (Ornithogalum umbellatum) è una lampadina invernale appartenente alla famiglia Lily e fiorisce a fine primavera o all’inizio dell’estate. È originario della regione mediterranea ed è simile all’aglio selvatico. Il fogliame ha foglie arcuate ma non ha l’odore di aglio quando viene schiacciato. I fiori della Stella di Betlemme, sebbene attraenti per alcune settimane in fiore, sono sfuggiti alla coltivazione in molte aree. Quando ciò accade, diventano rapidamente un pericolo per la vita delle piante autoctone.

Fatti sulla Stella di Betlemme

I fatti della Stella di Betlemme affermano che questa pianta può rapidamente sovraperformare e subentrare se piantata in letti con altre lampadine ornamentali. I paesaggisti raccontano storie horror sul tentativo di sbarazzarsi dei bulbi della Stella di Betlemme nei prati.

È un peccato, perché quando si coltiva la Stella di Betlemme nel giardino, è un’aggiunta interessante all’inizio. Piccoli fiori a forma di stella si alzano sugli steli sopra il fogliame drappeggiato. Tuttavia, i fatti di Star of Bethlehem concludono che è più sicuro coltivare questa pianta in contenitori o aree in cui può essere tenuta confinata. Molti concordano sul fatto che è meglio non piantarlo affatto.

Alcuni sostengono che i fiori della Stella di Betlemme sono buone piante da compagnia per gli elleboro e il dianthus a fioritura precoce. Altri rimangono fermi nell’idea che la pianta sia un’erbaccia nociva e non dovrebbe mai essere piantata come un ornamentale. Infatti, i fiori della Stella di Betlemme sono etichettati come nocivi in ​​Alabama e sono nella lista esotica invasiva in altri 10 stati.

Fatti della stella di Betlemme - Come coltivare i bulbi della stella di Betlemme

Stella di Betlemme in crescita

Se decidi di piantare la Stella dei bulbi di Betlemme nel tuo paesaggio, fallo in autunno. I fatti di Star of Bethlehem affermano che la pianta è resistente nella zona 3 dell’USDA con pacciamatura e cresce nelle zone da 4 a 8 senza pacciamatura.

Pianta i bulbi di Star of Bethlehem in un’area completamente soleggiata del paesaggio. Questa pianta può assumere il 25 percento di ombra, ma cresce meglio in pieno sole.

I bulbi della stella di Betlemme dovrebbero essere piantati a circa 2 pollici di distanza e ad una profondità di 5 pollici alla base del bulbo. Per scongiurare le tendenze invasive, pianta in un contenitore sepolto o in un’area che è allineata e bordata in modo che i bulbi possano diffondersi solo così lontano. Fiori morti prima che si sviluppino i semi.

Se devi avere questa pianta nel tuo paesaggio, prova a far crescere la Stella di Betlemme come parte di un’area boschiva naturalizzata, dove la diffusione non è tanto un fattore.

La cura delle piante della stella di Betlemme non è necessaria, se non per impedire un’abbondante diffusione. Se trovi che la pianta sta diventando troppo prolifica, la cura delle piante della Stella di Betlemme richiede la rimozione dell’intero bulbo per fermare la sua crescita e diffusione.

Video: E' il momento di piantare i bulbi primaverili

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: