Fatti di pesca di Contender: Come coltivare le pesche di Contender a casa

Che cos'è un pesco di Contender? Perché dovrei considerare la coltivazione di pesche Contender? Questo pesco resistente alle malattie produce colture generose di pesche di freestone medio-grandi, dolci e succose. Abbiamo suscitato la tua curiosità? Scopri come coltivare le pesche di Contender qui.

Contenuto

Fatti di pesca di Contender: Come coltivare le pesche di Contender a casa

Che cos’è un pesco di Contender? Perché dovrei considerare la coltivazione di pesche Contender? Questo pesco resistente alle malattie produce colture generose di pesche di freestone medio-grandi, dolci e succose. Abbiamo suscitato la tua curiosità? Continua a leggere e impara come coltivare le pesche di Contender.

Fatti di pesche di Contender

I peschi di Contender sono resistenti al freddo e tollerano temperature sotto zero. Sebbene le pesche Contender crescano in un’ampia varietà di climi, sono particolarmente apprezzate dai giardinieri settentrionali. Gli alberi da pesca Contender sono stati sviluppati presso la Stazione sperimentale agricola della Carolina del Nord nel 1987. Sono favoriti dai giardinieri domestici, non solo per la qualità del frutto, ma per le masse di fiori rosa in primavera.

La coltivazione di pesche Contender è facile, e l’altezza matura dell’albero di 10-15 piedi (3-5 m.) semplifica la potatura, la spruzzatura e la raccolta.

Fatti di pesca di Contender: Come coltivare le pesche di Contender a casa

Come coltivare le pesche contendenti

I peschi contendenti sono auto-impollinazione. Tuttavia, un impollinatore nelle immediate vicinanze può comportare un raccolto più ampio. Pianta gli alberi dove ricevono almeno 6-8 ore di piena luce solare al giorno. Lasciare 4-5 m tra 12 e 15 piedi tra gli alberi.

Evita i luoghi con argilla pesante, poiché i peschi Contender richiedono un terreno ben drenato. Allo stesso modo, i peschi tendono a lottare in terreni sabbiosi a drenaggio rapido. Prima di piantare, modifica il terreno con generose quantità di foglie secche, erba tagliata o compost.

Una volta stabilite, le pesche Contender generalmente non necessitano di un’irrigazione supplementare se ricevi una media di circa 2,5 cm. o più di acqua a settimana. Tuttavia, è una buona idea concedere all’albero un completo assorbimento ogni 7-10 giorni durante i periodi di siccità.

Fertilizzare i pesco contendenti quando l’albero inizia a dare frutti, generalmente dopo 2-4 anni. Nutri i peschi all’inizio della primavera, usando un pesco o un fertilizzante per frutteti. Non concimare mai i peschi di Contender dopo l’1 luglio.

La potatura dovrebbe essere eseguita quando l’albero è inattivo; altrimenti, potresti indebolire l’albero. Puoi rimuovere le ventose durante l’estate, ma evita la potatura durante quel periodo.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: