Fiori di Bloodroot – Informazioni e fatti crescenti sulla pianta di Bloodroot

Se sei abbastanza fortunato da avere qualcuno sulla tua proprietà o conoscere qualcun altro che lo fa, potresti prendere in considerazione l'idea di coltivare una pianta di Bloodroot nel giardino. La cura delle piante di Bloodroot è semplice e queste informazioni aiuteranno.

Fiori di Bloodroot - Informazioni e fatti crescenti sulla pianta di Bloodroot

Se sei abbastanza fortunato da averne un po ‘sulla tua proprietà o conoscere qualcun altro che lo fa, potresti voler prendi in considerazione la coltivazione di una pianta ematica nel giardino. Fanno eccellenti aggiunte ai boschi o ai giardini parzialmente ombreggiati. Imparare a coltivare Bloodroot non è complicato e, una volta stabilita nel paesaggio, la cura delle piante Bloodroot è semplice.

Informazioni e fatti su Bloodroot

Le piante Bloodroot sono le prime fioriture primaverili e possono essere trovate in crescita selvaggio in sole pezzato in aree boscose, producendo bellissimi fiori solitari. Questi fiori bianchi di Bloodroot hanno 8-12 petali che crescono su steli senza foglie che si innalzano sopra il fogliame di questa affascinante pianta.

Le piante Bloodroot, Sanguinaria canadensis, prendono il nome dalla linfa rosso scuro che si trova negli steli e nelle radici, che ricorda il sangue. Il succo colorato dagli steli delle piante di Bloodroot può anche essere usato per fare tinture rosse, rosa e arancioni. Dovresti indossare guanti quando lavori con le piante di Bloodroot e pratichi la cura delle piante di Bloodroot, tuttavia, poiché alcune foglie e altre parti di piante sono irritanti per la pelle.

L’uso medicinale delle piante di Bloodroot era diffuso nei secoli passati; tuttavia, i fatti sulla pianta di Bloodroot indicano che tutte le parti della pianta sono velenose. Pertanto, è meglio lasciare ai professionisti l’estrazione di succhi e polvere dalle radici per l’uso nei sali. Attualmente sono in corso studi sull’uso di Bloodroot come trattamento per i tumori della pelle, anche se i prodotti Bloodroot sono costosi e i fatti sulla pianta di Bloodroot indicano che sta diventando difficile da trovare e sta raggiungendo il punto di estinzione in alcune aree degli Stati Uniti.

Come coltivare Bloodroot

Come uno dei primi fiori ad apparire in primavera, i fiori di Bloodroot sono di casa nei terreni umidi e organici dei boschi. Replica queste condizioni per una crescita efficace della pianta nel giardino di casa.

Pianta i fiori di Bloodroot dove saranno ombreggiati dalle foglie degli alberi decidui dopo che la fioritura è stata completata. Raccogli i semi dalle piante di Bloodroot e piantale mentre sono fresche. I semi di Bloodroot maturano da metà a fine primavera e puoi posizionare un sacchetto di carta sopra i seedpod maturi, dandogli una scossa, al fine di raccogliere i semi, che germoglieranno la primavera successiva dopo la semina.

Puoi anche propagare i fiori di Bloodroot dalla divisione radice in qualsiasi momento. Pianta sezioni della radice da ½ a 1 pollice di profondità in un terreno acido e ricco di sostanze organiche in una posizione con solo sole pezzato.

Fiori di Bloodroot - Informazioni e fatti crescenti sulla pianta di Bloodroot

Cura delle piante di Bloodroot

Per impedire l’ingresso della pianta dormienza, dovresti mantenere il terreno umido. In effetti, l’irrigazione regolare, due volte a settimana, consentirà alle foglie di rimanere per gran parte dell’estate. Questo può essere ridotto in autunno e in inverno, quindi può rimanere inattivo.

Puoi iniziare a nutrire le tue piante con un fertilizzante equilibrato una volta che hanno raggiunto il loro secondo anno di crescita.

Quando questa pianta è felice nella sua posizione, colonizzerà e fornirà molti anni di fioritura.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB