Fiori di calendula commestibili: impara come coltivare le calendule da mangiare

Per la maggior parte, le calendule vengono piantate per il colore annuale in vasi e giardini, o talvolta attorno ad altre piante per respingere gli insetti. Ma sapevi che i fiori di calendula sono commestibili? Questo articolo contiene informazioni sulla coltivazione di calendule commestibili.

Fiori di calendula commestibili: impara come coltivare le calendule da mangiare

Le calendule sono uno dei fiori annuali più comuni e con buone ragioni. Fioriscono per tutta l’estate e, in molte aree, attraverso l’autunno, conferendo colori vivaci al giardino per mesi e mesi. Per la maggior parte, le calendule vengono piantate per il colore annuale in vasi e giardini, o talvolta attorno ad altre piante per respingere gli insetti. Ma sapevi che i fiori di calendula sono commestibili? Continua a leggere per informazioni sulla coltivazione di calendule commestibili.

Le calendule come cibo

Le calendule hanno una lunga storia. Furono venerati dagli Aztechi e usati in medicina, ornamentalmente e in riti religiosi. Gli esploratori spagnoli e portoghesi afferrarono queste fioriture dorate, non proprio d’oro ma comunque dorate, e le riportarono in Europa. Lì furono chiamati “l’oro di Maria” per deferenza alla Vergine Maria, nonché un cenno alle loro sfumature dorate.

Le calendule vengono usate in Pakistan e in India per tingere tessuti e realizzare ghirlande di fiori per le feste del raccolto. Qui anche le calendule vengono usate come cibo. Gli antichi Greci usavano anche le calendule come cibo, o meglio in esso. L’uso delle calendule è per lo più per aggiungere un colore brillante, proprio come i fili di zafferano conferiscono ai piatti una splendida tonalità dorata. In effetti, le calendule vengono talvolta chiamate “zafferano del povero”.

Si dice che i fiori di calendula commestibili abbiano un sapore lievemente agrumato o leggermente speziato, beh, come una calendola. Qualunque cosa tu pensi del loro sapore, i fiori sono davvero commestibili e se non altro un piacere per gli occhi.

Fiori di calendula commestibili: impara come coltivare le calendule da mangiare

Come coltivare le calendule da mangiare

Gli ibridi di Tagetes o i membri di Calendula lo sono generalmente le cultivar utilizzate per coltivare fiori di calendula commestibili. La calendula non è tecnicamente una calendula, in quanto non è botanicamente correlata; tuttavia, è spesso chiamato “calendula” e confuso con il genere di tageti di tageti, quindi ne parlo qui.

Alcune scelte quando si coltivano fiori di calendula commestibili includono:

  • ‘ Bonanza Mix ‘
  • ‘ Flagstaff ‘
  • ‘ Inca II ‘
  • ‘ Lemon Gem ‘
  • ‘ Tangerine Gem ’
  • Red Gem ’
  • ‘Vanilla Improved’
  • ‘Zenith’
  • ‘Bon Bon’
  • ‘Flashback Mix’

Esistono molte altre varietà di calendula che possono essere coltivate come edibili, quindi questo è solo un elenco parziale di alcuni degli ibridi disponibili.

Le calendule sono facili da coltivare e possono essere avviate da seme o trapianti. Coltivali in pieno sole con terreno fertile ben drenante. Se li fai partire dai semi, piantali in casa 6-8 settimane prima dell’ultima data di gelo nella tua zona.

Assottiglia le piantine di calendula e distanzia le varietà alte a 2-3 piedi di distanza o le calendule più corte a un piede di distanza. Successivamente, prendersi cura delle tue calendule è semplice. Tieni le piante costantemente innaffiate ma non inzuppate. Deadhead fiorisce per incoraggiare la fioritura aggiuntiva.

Le calendule si auto-seminano e spesso ripopolano un’area del giardino nelle stagioni successive, prestando le loro brillanti sfumature d’oro e fornendo una profusione costante di fiori da aggiungere alle insalate, tè, fritture, zuppe o qualsiasi piatto che abbia bisogno di un po ‘di colore.

Video: calendula

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB