Fioritura di piante di rafano: cosa fare sui fiori di rafano

Come i suoi cugini, broccoli e ravanelli, la pianta di rafano ha fiori; la domanda è: i fiori di rafano sono commestibili? In caso contrario, dovresti tagliare i fiori di rafano? Il seguente articolo proverà a rispondere a queste domande. Fai clic qui per saperne di più.

Contenuto

Fioritura di piante di rafano: cosa fare sui fiori di rafano

Un perenne pungente, rafano (Armoracia rusticana) è un membro della famiglia delle Cruciferae (Brassicaceae). Pianta molto resistente, il rafano fiorisce nelle zone USDA 4-8. È usato principalmente per le sue radici, che sono grattugiate e utilizzate come condimento. Come i suoi cugini, broccoli e ravanelli, la pianta di rafano ha fiori; la domanda è: i fiori di rafano sono commestibili? In caso contrario, dovresti tagliare i fiori di rafano?

Fioritura di piante di rafano: cosa fare sui fiori di rafano

I fiori di rafano sono commestibili?

Come accennato, il rafano viene coltivato principalmente per la sua radice pepata. Un raccolto freddo e resistente, il rafano prospera in sole o in ombra parziale e si propaga dalle talee di radice. Il rafano si stabilisce rapidamente e anche dopo aver raccolto le radici, molto probabilmente comparirà nel giardino, che tu lo voglia o no. Per questo motivo, molte persone piantano il rafano in vaso per ritardare la possibilità di diffondersi.

Se pianti il ​​rafano nel giardino, scegli un sito soleggiato o parzialmente soleggiato e consenti 18-20 pollici tra le piantagioni. Pianta le talee di radice non appena il terreno è sufficientemente scongelato per scavare in primavera.

Pianta le talee due volte più profonde del pezzo di radice poiché le piante sviluppano un fittone molto lungo. Questo, ovviamente, è il motivo per cui le loro piante tendono a tornare e possono diventare invasive. Anche se stai scavando la radice per la raccolta, è molto difficile ottenere ogni bit. I rimanenti pezzi di radice si propagano facilmente e, voilà, hai di nuovo crescere il rafano.

Man mano che le piante crescono, puoi raccogliere foglie giovani da aggiungere alle insalate per un calcio pepato. Le foglie più vecchie, sebbene commestibili, sono dure e sgradevoli. Che ne dici di fiori su rafano? Su alcune colture, i fiori vengono pizzicati o tagliati per incoraggiare la crescita a foglia, specialmente su piante erbacee. Su altre piante, i fiori sono incoraggiati perché l’obiettivo finale è la frutta.

Il rafano non rientra in nessuna di queste categorie. Mentre potresti vedere fiorire una pianta di rafano, i fiori non sono né qui né lì. Man mano che la pianta cresce, le foglie piccole diventano grandi, lunghe fino a 2 piedi e grossolane, e un gambo di fiore sporge dalla cima della pianta. Dagli steli sono portati piccoli fiori bianchi insignificanti.

In estate, potresti vedere o meno la fioritura della pianta di rafano. I fiori su rafano non rivestono grande importanza poiché producono semi se non pochi. Alcuni anni la pianta potrebbe non fiorire affatto. In entrambi i casi, mentre le giovani foglie aromatiche vengono utilizzate in cucina, i fiori no.

Poiché la pianta viene coltivata per la sua radice, non è necessario tagliare i fiori di rafano, a meno che, ovviamente, tu desidera usarli per composizioni floreali al coperto – anche se i fiori non sono vistosi. Se la tua pianta di rafano ha fiori, potrebbe anche essere di qualche beneficio lasciare da soli i fiori. Possono attirare gli impollinatori nel resto dell’orto, il che non è certo una cosa negativa.

Video: Raccolta e utilizzo della radice di genziana

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: