Foglie gialle sulle piante di piselli – Trattamento per le piante di piselli che diventano gialle

Se le tue piante di piselli ingialliscono alla base o se hai una pianta di piselli che ingiallisce e muore del tutto, sono sicuro che ti starai chiedendo perché e cosa si può fare. Scoprilo in questo articolo.

Foglie gialle sulle piante di piselli - Trattamento per le piante di piselli che diventano gialle

Come per qualsiasi pianta, le piante di pisello hanno bisogno del sole ma preferiscono temperature più fredde per colture davvero eccezionali. Relativamente facile da coltivare all’interno di questi parametri, ci sono molte cose che li affliggono notoriamente, causando foglie gialle sulle piante di piselli. Se le tue piante di pisello ingialliscono alla base e sembrano generalmente malsane o se hai una pianta di pisello che ingiallisce e muore del tutto, sono sicuro che ti starai chiedendo perché e cosa si può fare.

Perché è La mia pianta di pisello gialla?

Esistono diverse possibilità per rispondere alla domanda: “Perché la mia pianta di pisello è gialla?” L’appassimento del fusus, il marciume radicale, la peronospora di Ascochyta e la peronospora sono tutti funghi che possono affliggere queste colture e provocare nelle piante di pisello ingiallite.

Fusarium appassito – L’avvitamento di Fusarium provoca l’ingiallimento delle piante di pisello ’ fogliame, acrobazie e avvizzimento dell’intera pianta. La base dello stelo, tuttavia, non è interessata. Il fungo vive nel terreno ed entra attraverso le radici della pianta di pisello. Esistono varietà di piselli resistenti a Fusarium che saranno contrassegnate con una F, che è consigliabile piantare se questo sembra essere un problema nel tuo giardino. La rotazione delle colture e la rimozione e la distruzione delle piante infette sono anch’esse un fattore dissuasivo per l’appassimento di Fusarium.

Rotazione della radice – La putrefazione della radice è anche un fungo del suolo che colpisce i piselli. Le piante di pisello ingialliscono alla base della pianta, i gambi appassiscono e alla fine muoiono. Le spore si disperdono attraverso il contatto, il vento e l’acqua, e il fungo sverna nei detriti del giardino, in attesa di affliggere nuove piante in primavera. Le misure preventive per il marciume radicale consistono nel piantare in terreni ben drenanti, evitare l’irrigazione eccessiva, ruotare le colture, consentire uno spazio adeguato tra le piante, acquistare semi liberi da malattie e / o quelli trattati con un fungicida e rimuovere e distruggere le piante colpite.

Peronospora – La peronospora provoca altri scolorimenti ma mostra anche lesioni ingiallite sulle piante di pisello con polvere grigia o muffa sul lato inferiore e macchie scure sui baccelli. Per sradicare questi funghi, la circolazione dell’aria è della massima importanza, ruota le colture ogni quattro anni, mantiene un giardino privo di detriti, semi resistenti alle piante e rimuove e distrugge eventuali piante infette.

Ascochyta blight – Infine, la colpa di Ascochyta potrebbe essere la causa di una pianta di piselli che diventa gialla e muore. Ancora un’altra malattia fungina e composta da tre diversi funghi, durante gli inverni nei detriti delle piante o entra in giardino in primavera con semi infetti. La pioggia e il vento in primavera servono a diffondere l’infezione a piante sane. I sintomi della peronospora di Ascochyta variano a seconda del fungo che causa l’infezione, ovunque dall’oscuramento dello stelo, dalla caduta delle gemme e da macchie gialle o marroni sul fogliame. Per gestire la peronospora di Ascochyta, rimuovere e smaltire le piante infette, ruotare le colture ogni anno e piantare semi senza malattie coltivati ​​commercialmente. Non ci sono cultivar o fungicidi resistenti per la peronospora di Ascochyta.

Foglie gialle sulle piante di piselli - Trattamento per le piante di piselli che diventano gialle

Trattamento per piante di piselli che ingialliscono

La maggior parte delle cause di ingiallimento delle piante di pisello sono fungine e la gestione di tutte è piuttosto più o meno lo stesso:

  • Seleziona varietà di semi resistenti alle malattie
  • Pianta in terreno ben drenante e / o in letti rialzati
  • Utilizza pacciame per impedire alla pioggia di diffondere il terreno trasmesso spore alle piante
  • Stare fuori dal giardino quando è bagnato, quindi non disperdere le spore nelle piante
  • Rimuovere e smaltire tutti i detriti, in particolare le piante infette
  • Ruota colture (evita di piantare legumi nella stessa area per tre anni consecutivi)

Video: www.verdetv.tv – La pianta del fagiolino

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: