Giardinaggio di contenitori di ibisco tropicale – Suggerimenti per piantare ibisco in vaso

L'ibisco tropicale è un arbusto fiorito che mostra grandi e vistose fioriture. La coltivazione di ibisco tropicale in contenitori è una buona opzione; l'ibisco funziona meglio quando le sue radici sono leggermente affollate. Leggi qui per saperne di più.

Giardinaggio di contenitori di ibisco tropicale - Suggerimenti per piantare ibisco in vaso

Conosciuto anche come ibisco cinese, l’ibisco tropicale è un arbusto fiorito che mostra grandi e vistose fioriture dalla primavera all’autunno. La coltivazione di ibisco tropicale in contenitori su un patio o un ponte è una buona opzione; l’ibisco funziona meglio quando le sue radici sono leggermente affollate. Continua a leggere per saperne di più sul giardinaggio di contenitori di ibisco tropicale.

Cultura di contenitori per ibisco cinese

L’ibisco tropicale prospera in climi caldi e umidi. La pianta funziona meglio quando riceve almeno 6-8 ore di luce solare al giorno; tuttavia, l’ombra pomeridiana è vantaggiosa nei climi caldi.

Sposta l’ibisco tropicale in un luogo riparato o portalo al chiuso durante l’inverno se vivi in ​​un clima con inverni freddi. L’arbusto non tollera temperature inferiori a 45 F. (7 C.).

Metti la pianta in un luogo ombreggiato per due settimane prima di spostarla all’interno in modo che possa adattarsi al suo nuovo ambiente. Spostare il contenitore all’aperto gradualmente in primavera quando la temperatura raggiunge 45-50 ° C (7-10 C.).

Piantare ibisco in vaso

Piantare ibisco in una pentola piena di un leggero , miscela ben drenata, come un prodotto che contiene compost e perlite o vermiculite.

Sebbene l’ibisco tropicale ami la luce del sole, aiuta a posizionare un ibisco appena piantato all’ombra per circa due settimane, quindi la pianta ha il tempo di adattarsi, quindi spostalo alla luce del sole.

Assicurati che la pentola abbia un foro di drenaggio sul fondo per prevenire la putrefazione delle radici e altre malattie causate da terreno scarsamente drenato e umidità eccessiva.>

Cura del contenitore di ibisco

Crescere l’ibisco tropicale in contenitori può essere complicato. La pianta richiede un’irrigazione costante perché la miscela di impregnazione si asciuga rapidamente e l’ibisco tropicale tende a ingiallire e rilasciare boccioli di fiori senza acqua adeguata. Controlla spesso la pianta perché potrebbe essere necessario annaffiare due volte al giorno durante il clima caldo e soleggiato.

L’ibisco tropicale richiede azoto e alti livelli di potassio. Nutri la pianta leggermente ma regolarmente, usando un fertilizzante solubile in acqua formulato per l’ibisco. Puoi anche usare un fertilizzante a lenta cessione, che dura fino a sei settimane.

Cerca parassiti come:

  • Acari di ragno
  • Afidi
  • Tripidi
  • Scala
  • Whiteflies

La maggior parte dei parassiti sono facilmente controllabili con spray insetticida. Applica lo spray quando il sole non è direttamente sul fogliame, poiché lo spray potrebbe bruciare le piante. Non spruzzare mai quando le temperature sono superiori a 90 F. (32 C.). È meglio una mattina o una sera fresca.

Video: Come riprodurre l'hibiscus per talea

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: