Gigli della tromba regale: come piantare bulbi di giglio reale

Il giglio reale darà spettacolo senza molto sforzo. Fai clic qui per scoprire come coltivare i gigli regali nel tuo giardino.

Gigli della tromba regale: come piantare bulbi di giglio reale

Il nome giglio della tromba regale dice tutto su questa grande perenne. Gli steli crescono alti diversi piedi e sbocciano in una profusione di fiori profumati adorabili, 15 cm. Ottimo nei bordi perenni, tra gli altri gigli, e coltivato per talea o anche in contenitori, il giglio regale ti dà vistosità senza molto sforzo.

Informazioni sui gigli della tromba regale

Lilium regale, o giglio regale, è una splendida specie di giglio originaria della Cina sud-occidentale e adatta per la coltivazione nelle zone USDA da 4 a 8 negli Stati Uniti Il nome descrive l’alta statura e i fiori sorprendenti, alti fino a sei piedi (2 m.) Lunghi circa 15 cm.

I fiori sono bianchi, a forma di tromba e con una sfumatura viola all’esterno. L’interno dei fiori è striato di giallo. Mentre i fiori del giglio regale sono visivamente sbalorditivi, la loro dolce fragranza aggiunge un altro elemento amato dai giardinieri. Grappoli di piante vicino a un patio per godersi il profumo del giglio regale nelle notti d’estate.

Gigli della tromba regale: come piantare bulbi di giglio reale

Gigli regali in crescita

I bulbi di giglio reale possono essere piantati in autunno o anche all’inizio della primavera. Piantali a una profondità di circa 15-20 cm. Dovrebbero essere distanziati da 18 a 24 pollici (45-60 cm.) Ma includerne almeno tre per grappolo per i migliori risultati.

Il terreno dovrebbe drenare bene ma, altrimenti, i gigli non sono molto esigenti riguardo al suolo genere. Pianta il giglio regale in un punto soleggiato o solo parzialmente ombreggiato.

La cura del giglio regale non è difficile. Una volta che iniziano a crescere e fintanto che il terreno rimane leggermente umido, non hanno bisogno di molta manutenzione. Gli steli sono alti ma robusti, quindi il picchettamento non è sempre necessario. Potrebbe essere necessario picchettare se crescono molto alte o se le piante non sono protette dal vento. Rimuovi le fioriture esaurite quando finiscono di fiorire e mantieni il pacciame attorno alle basi delle piante.

Ci sono alcuni parassiti che potrebbero infastidire i tuoi gigli regali. Lo scarabeo foglia di giglio e gli afidi possono essere dannosi. Un sapone insetticida aiuterà a gestirli. La gestione è particolarmente importante con gli afidi, poiché possono diffondere il virus del mosaico, che è incurabile.

Video: I bulbi: come si piantano…ed altro

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB