Guida al trapianto di aloe: impara a rinvasare una pianta di aloe

Guida al trapianto di aloe: impara a rinvasare una pianta di aloe

Gli aloe sono grandi piante da avere intorno. Sono belli, resistenti come chiodi e molto utili per ustioni e tagli; ma se hai avuto una pianta di aloe per alcuni anni, è probabile che sta diventando troppo grande per il suo piatto e ha bisogno di essere trapiantato. O forse vivrai in un clima abbastanza caldo da farti crescere l’aloe all’aperto e vorresti dividerlo o spostarlo in un nuovo posto. In ogni caso, questa guida per il trapianto di aloe aiuterà. Continua a leggere per saperne di più su come e quando trapiantare una pianta di aloe.

Quando trapiantare le piante di aloe

Una delle tante cose che rendono aloe così buone piante d’appartamento è che tendono ad amare piccolo sovraffollamento. Se la tua pianta sta diventando grande per il suo contenitore, spostarlo non è urgente. Alla fine arriverà comunque alla radice, quindi riempirlo è una buona idea.

Rinvasare un aloe è importante anche se sta iniziando a sviluppare cuccioli. Queste sono piccole ramificazioni della pianta madre che sono ancora attaccate al sistema principale ma possono vivere da sole come piante piene. Se la tua pianta principale di aloe comincia a sembrare legy e droopy ed è circondata da cuccioli più piccoli, è decisamente ora di trapiantare.

Suggerimenti per rinvasare un aloe

Per rinvasare un aloe, rimuovi con cura dal suo piatto attuale. Se sono presenti dei cuccioli, dovresti essere in grado di separarli dalla massa della radice principale. Se la pianta è bloccata dalla radice, tuttavia, potresti dover dividere le radici con un coltello. Non preoccuparti, le piante di aloe sono molto resistenti e le radici possono essere tagliate a pezzi. Fintanto che ogni cucciolo ha ancora delle radici attaccate, dovrebbero andare bene.

Una volta diviso l’aloe, lasciare le piante fuori per almeno una notte in un luogo caldo e asciutto. Questo aiuterà a guarire eventuali ferite alle radici. Quindi piantali in vasi nuovi: le piccole piante possono essere raddoppiate in contenitori di almeno 10 cm di larghezza.

Aloe trapiantato all’aperto

Se la tua pianta di aloe cresce in nel giardino e vuoi spostarlo o dividerlo, usa semplicemente una pala per scavare dritto in un cerchio attorno alle radici. Usa la pala per sollevare la pianta dal terreno.

Se il tuo aloe è molto grande e vuoi dividere i cuccioli, potresti dover usare la pala per separare le radici. Sposta la tua pianta o le tue piante in nuovi buchi nel terreno o, se vuoi, in contenitori.

Guida al trapianto di aloe: impara a rinvasare una pianta di aloe

Video: Come rinvasare le piante

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB