Guida alla cura dell’aloe dell’albero – Cos’è una pianta dell’aloe dell’albero

Originaria del Sud Africa, l'aloe dell'albero è una grande pianta grassa simile ad un albero con steli grigi screziati e rosette di foglie grigio-verdastre. Ti interessa coltivare questa imponente pianta spensierata? Fai clic sul seguente articolo per ulteriori informazioni sull'albero dell'aloe.

Guida alla cura dell'aloe dell'albero - Cos'è una pianta dell'aloe dell'albero

Coltivare un albero di aloe non è difficile se vivi in ​​un clima caldo. L’albero può tollerare temperature fredde come 22 F. (-6 C.) per brevi periodi di tempo, anche se il freddo può scolorire il fogliame. Ti interessa coltivare questa imponente pianta spensierata? Continua a leggere per ulteriori informazioni sull’aloe arborea.

Informazioni sull’aloe arborea

Cos’è l’aloe arborea? Originaria del Sud Africa, l’aloe dell’albero (Aloe bainesii) è una grande pianta succulenta simile ad un albero e parente di aloe con steli grigi screziati e rosette di foglie grigio-verdastre. Farfalle e colibrì sono attratti dai grappoli di fiori appuntiti a forma di tubo che compaiono in inverno.

L’aloe è un albero a crescita moderatamente rapida, che guadagna circa 12 pollici (30 cm) all’anno. Consenti molto spazio quando si coltiva l’aloe dell’albero, poiché questo adorabile sempreverde raggiunge altezze mature da 20 a 30 piedi (7-10 m.) E larghezze da 10 a 20 piedi (3-7 m.).

Le giovani aloe degli alberi vanno bene in vaso, ma assicurati che il contenitore sia abbastanza robusto e largo da contenere la base spessa dell’albero.

Guida alla cura dell'aloe dell'albero - Cos'è una pianta dell'aloe dell'albero

Cura dell’aloe dell’albero

Albero le aloe richiedono un terreno ben drenato. Come la maggior parte delle piante grasse, è probabile che l’aloe dell’albero marcisca nel fango. Le malattie fungine sono comuni anche per gli alberi coltivati ​​in condizioni eccessivamente umide. Pianta l’aloe dell’albero dove la pianta è esposta alla luce solare totale o parziale.

Una volta stabilite, le aloe degli alberi sono resistenti alla siccità e dovrebbero essere irrigate solo occasionalmente, principalmente durante i periodi caldi e secchi. Innaffia profondamente, quindi lascia asciugare il terreno prima di annaffiare di nuovo. Le piogge di solito forniscono abbastanza umidità per l’aloe degli alberi durante i mesi invernali. Se l’inverno è secco, innaffia con molta parsimonia.

L’aloe degli alberi generalmente non richiede fertilizzante. Se lo ritieni necessario, fornisci una leggera applicazione di un fertilizzante equilibrato e generico in primavera.

Indossare guanti quando si maneggia l’aloe degli alberi, poiché la linfa può essere irritante per la pelle.

Video: Come prendersi cura dell'ALOE

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: