HtBearded Iris Care – Impara a coltivare fiori di iris barbuti

Una pianta perenne popolare per i suoi splendidi fiori, la varietà di colori della fioritura e le straordinarie foglie a forma di spada è l'iride barbuta. Clicca qui per maggiori informazioni.

HtBearded Iris Care - Impara a coltivare fiori di iris barbuti

L’iris barbuto è una pianta perenne popolare per i suoi splendidi fiori, la varietà di colori sbocciati e le straordinarie foglie a forma di spada. Coltivare questi fiori non è difficile, poiché tollerano la siccità. Devono solo essere divisi ogni pochi anni per mantenere piante sane e fiorite. Sostituisci le tue divisioni nel tuo giardino o condividi con gli amici.

Cos’è un Iris barbuto?

I fiori di iris barbuto sono piante perenni che crescono dai rizomi, steli sotterranei modificati che crescono e si diffondono orizzontalmente nel terreno. Il fiore dell’iride ha tre petali che crescono in posizione verticale, noti come standard, e tre petali che crescono verso il basso noti come cadute. Le cascate hanno una tessitura pelosa, che dà al fiore il nome di “barbuto”.

Il nome iris deriva dal nome greco della dea dell’arcobaleno, che indica quanta varietà di colori c’è in questa perenne. Ci sono centinaia di varietà di iris barbuto tra cui scegliere che ti daranno non solo colori diversi ma anche altezze di foglie e steli di fiori.

Diverse varietà di iris barbuto possono crescere fino a 20 cm di altezza. per le cultivar in miniatura e fino a poco più di 2 piedi (61 cm.) per la più alta.

HtBearded Iris Care - Impara a coltivare fiori di iris barbuti

Bearded Iris Care

La crescita dell’iris barbuto inizia a fine estate o all’inizio dell’autunno, momento migliore per mettere i rizomi nel terreno per le fioriture primaverili. Pianta i rizomi orizzontalmente con la parte superiore di ciascuno appena sulla superficie del terreno. È importante non piantarli troppo in profondità.

Pianta le tue iridi in aree con terreno che drena bene e che riceve almeno sei ore di luce solare al giorno. Puoi aggiungere materiale organico, come il compost, o un fertilizzante bilanciato durante la semina. Evita solo una quantità eccessiva di azoto, poiché ciò limiterà la crescita dei fiori.

Una volta che le tue iridi sono stabilite, non avrai bisogno di annaffiarle a meno che tu non abbia una lunga siccità. Gli iris barbuti sono resistenti alla siccità e il terreno impregnato d’acqua può essere problematico.

Per mantenere gli iris, è sufficiente tagliare gli steli dopo che i fiori sono sbocciati e rimuovere le foglie morte. Taglia le foglie in autunno. Avrai anche bisogno di dividere e ripiantare le iridi ogni pochi anni per mantenerle sane e fiorite. Fallo alla fine dell’estate estraendo i rizomi dal terreno e rimuovendo i rizomi più recenti attaccati ad almeno alcune foglie per ripiantarli altrove. Taglia le foglie di circa due terzi prima di ripiantarle o condividerle con altri giardinieri.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB