I migliori fichi per il freddo: consigli per coltivare alberi di fico resistenti di Chicago

In genere, le persone che vivono in climi più freddi non possono coltivare fichi, giusto? Sbagliato. Incontra il Chicago Hardy fig. Questo fico resistente al freddo che può essere coltivato nelle zone USDA 5-10 - perfetto per le regioni fredde. Fai clic qui per scoprire come coltivare la robusta fig di Chicago.

I migliori fichi per il freddo: consigli per coltivare alberi di fico resistenti di Chicago

Il fico comune, Ficus carica, è un albero temperato originario del sud-ovest asiatico e del Mediterraneo. In generale, ciò significherebbe che le persone che vivono in climi più freddi non possono coltivare fichi, giusto? Sbagliato. Incontra il Chicago Hardy fig. Cos’è un fico di Chicago resistente? Solo un fico tollerante al freddo che può essere coltivato nelle zone USDA 5-10. Questi sono fichi per le regioni fredde. Continua a leggere per scoprire come coltivare il fico di Chicago resistente.

Che cos’è un fico di Chicago resistente?

Originari della Sicilia, i fichi resistenti di Chicago, come suggerisce il nome, sono i fichi più resistenti al freddo a disposizione. Questo bellissimo fico porta fichi succulenti di medie dimensioni che vengono prodotti su legno più vecchio all’inizio dell’estate e fruttifica su una nuova crescita all’inizio dell’autunno. Il frutto maturo è un mogano scuro in contrasto con le caratteristiche tre foglie di fico verdi a lobi

Conosciuto anche come “Bensonhurst Purple”, questo albero può crescere fino a 9 metri di altezza o può essere trattenuto fino a circa 6 piedi (2 m.). I fichi di Chicago fanno bene come alberi coltivati ​​in container e sono resistenti alla siccità una volta stabiliti. Abbastanza resistente ai parassiti, questo fico può produrre fino a 100 pinte di fico per stagione e può essere facilmente coltivato e mantenuto.

I migliori fichi per il freddo: consigli per coltivare alberi di fico resistenti di Chicago

Come coltivare Chicago Hardy Fig Trees

Tutti i fichi prosperare in terreni organicamente ricchi, umidi e ben drenanti in pieno sole a mezz’ombra. Gli steli dei fichi di Chicago sono resistenti a 10 F. (-12 C.) e le radici sono resistenti a -20 F. (-29 C.). Nelle zone USDA 6-7, coltivare questo fico in un’area protetta, ad esempio contro una parete esposta a sud, e pacciamare intorno alle radici. Inoltre, considera di fornire un’ulteriore protezione dal freddo avvolgendo l’albero. La pianta può ancora mostrare la morte durante il freddo inverno, ma dovrebbe essere abbastanza protetta da rimbalzare in primavera.

Nelle zone USDA 5 e 6, questo fico può essere coltivato come un arbusto a bassa crescita che viene “deposto “In inverno, noto come sbandamento. Ciò significa solo che i rami sono piegati e coperti di terra insieme a terreno tumultuoso sul tronco principale dell’albero. I fichi di Chicago possono anche essere coltivati ​​in contenitori e poi spostati all’interno e svernati in una serra, garage o seminterrato. Assicurati di annaffiare regolarmente durante la stagione di crescita e quindi riduci l’irrigazione in autunno prima della dormienza.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB