Identificazione dei fiori: informazioni sui tipi di fiore e le infiorescenze

Identificazione dei fiori: informazioni sui tipi di fiore e le infiorescenze

Le piante da fiore sono angiosperme e producono una serie di organi sessuali in serie di foglie appositamente modificate. Queste fioriture sono talvolta disposte in gruppi che sono chiamati infiorescenze. Cos’è un’infiorescenza? In poche parole, si tratta di un gruppo di due o più fiori. La loro disposizione porta ad alzare nomi specifici, come racemi o pannocchie. La varietà di forme e forme in una infiorescenza è varia e complessa. A volte può essere difficile accertare se un fiore è solo un fiore o un’infiorescenza. Una piccola prospettiva su cosa significano i tipi di fiori e su come categorizzarli dovrebbe aiutare a chiarire gran parte della confusione.

Cosa significano i tipi di fiore?

Le piante da fiore sono una delle il mondo. L’enorme numero di colori e forme rende l’angiosperme una delle forme più diverse di vita sul nostro pianeta. Tutta questa diversità richiede descrizioni per aiutare a stabilire quali specie di piante sono in fase di studio. Ci sono così tanti tipi di fiori e infiorescenze, è necessario impostare categorie specifiche per discutere i loro tratti unici.

Anche gli esperti hanno difficoltà a classificare diversi tipi di fiori. Ad esempio, le piante della famiglia girasole e aster sembrano avere fioriture singole. Ad un esame più attento, tuttavia, sono in realtà un’infiorescenza. Il fiore è un grappolo di fioretti di dischi molto piccoli, ciascuno sterile e circondato da fiori di raggio.

Al contrario, un singolo fiore avrà foglie che lo fiancheggiano, mentre un’infiorescenza avrà brattee o bratteole. Questi sono più piccoli delle foglie vere e distintamente diversi dal resto del fogliame, sebbene siano, in sostanza, foglie modificate. Spesso la forma dell’infiorescenza è il metodo migliore per identificare i fiori. Alcune forme riconoscibili sono state identificate e classificate per semplificare questo processo.

Guida ai tipi di fiore

L’organizzazione di diversi tipi di fiori viene effettuata con l’aiuto di un insieme stabilito di termini. Un singolo fiore è generalmente uno su un gambo solitario. Idealmente, contiene una spirale di petali, stame, pistilli e sepali . Un fiore completo ha tutte e quattro queste parti. Mentre un fiore perfetto ha lo stame e il pistillo, ma può mancare di petali e sepali, è ancora considerato un fiore. L’infiorescenza è composta da fiori che possono o meno essere completi di tutte e quattro le parti. L’identificazione dei fiori in questi cluster avviene con una terminologia adattata alle loro forme e alla famiglia.

Introduzione Identificazione dei fiori

I moduli di base sono la chiave per una guida del tipo di fiore. Questi includono:

  • Raceme – Un racemo è un gruppo di piccoli fiori stalking attaccati a uno stelo in un ammasso allungato.
  • Spike – Simile al raceme, un picco è un ammasso allungato ma i fiori sono privi di gambo.
  • Ombrello – Un ombrelletto è un ammasso a forma di ombrello di cimetti con peduncoli della stessa lunghezza.>
  • Corymb – Mentre un corimbo è modellato in modo simile a un ombelico, ha peduncoli di diverse lunghezze per creare una cima appiattita.
    Testa – Una testa è un tipo di infiorescenza che assomiglia a un fiore solitario ma è, in effetti, composto da fiori strettamente impacchettati.
  • Cyme – Una cima è un grappolo con la cima piatta in cui i fiori superiori si aprono per primi
  • Pannocchia – Una pannocchia ha un punto centrale che porta un’organizzazione ramificata di racemi.

Diversi tipi di fiori hanno forme individuali di infiorescenza che aiutano a delineare le specie e la famiglia. Una volta che tutto il gergo è stato messo in evidenza, la domanda rimane: perché ci importa?

I fiori sono la struttura principale usata per raggruppare le famiglie di piante. I fiori sono il sistema riproduttivo delle angiosperme e l’identificazione visiva aiuta a separare le famiglie. L’unico altro modo per identificare una pianta senza utilizzare i tipi di fiore e le infiorescenze è fare test genetici o passare attraverso un complesso processo di screening in cui ogni parte della pianta viene confrontata con gli elenchi dei tratti familiari.

All’occhio inesperto ogni foglia, gambo e radice possono sembrare simili alle parti di un’altra pianta, ma i fiori sono immediatamente distintivi. Conoscere le forme di diversi tipi di infiorescenza dà anche al botanico novizio un metodo rapido per classificare le piante da fiore.

Identificazione dei fiori: informazioni sui tipi di fiore e le infiorescenze

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: