Il mughetto è invasivo – Informazioni sulla piantagione del mughetto nei giardini

Il mughetto è invasivo? Il mughetto è una pianta perenne che cresce da rizomi sotterranei a stelo che si diffondono in orizzontale, spesso con una velocità sorprendente. Si riproduce anche dai semi. Esattamente quanto è invasivo il mughetto comunque? Scoprilo qui.

Contenuto

Il mughetto è invasivo - Informazioni sulla piantagione del mughetto nei giardini

Il mughetto è invasivo? Il mughetto (Convallaria majalis) è una pianta perenne che cresce da rizomi sotterranei a stelo che si diffondono in orizzontale, spesso con una velocità sorprendente. Si riproduce anche dai semi. Esattamente quanto è invasivo il mughetto?

Dovrei piantare il mughetto?

La pianta è sfuggita alla coltivazione ed è stata inserita in elenchi di piante invasive in alcuni stati, principalmente per la sua tendenza a formare grandi colonie che minacciano le piante autoctone. È particolarmente felice nelle aree ombreggiate e boscose e non sempre fa bene in terreni poveri, asciutti o intensi raggi solari. In aree meno adatte, potrebbe non essere invasivo nel senso più stretto del termine, ma il mughetto ha certamente tendenze aggressive che potrebbero spingerti a pensarci due volte prima di piantare questa piccola pianta dall’aspetto innocente.

Consideriamo i pro e i contro:

  • Se hai un giardino ordinato e ben ordinato, potresti voler passare il mughetto e scegliere una pianta più ben educata. Se, d’altra parte, hai un sacco di spazio per la diffusione della pianta, potresti andare d’accordo. Dopotutto, la pianta fornisce un bel colore primaverile, insieme a una potente fragranza che potresti amare o odiare.
  • I fiori sono di breve durata, ma i grappoli di foglie erbose a forma di spada formano un attraente groundcover . Non aspettarti che i ciuffi rimangano entro i confini di un’aiuola o di un bordo. Una volta stabilito, il mughetto è una forza inarrestabile da non sottovalutare. Anche se pianti il ​​mughetto in un’area contenuta, è probabile che i rizomi scendano sotto il tunnel e facciano una pausa per la libertà.

Il mughetto è invasivo - Informazioni sulla piantagione del mughetto nei giardini

Controllo del mughetto

Mentre non ci sono garanzie con il controllo di questa pianta, i seguenti suggerimenti possono aiutarti a regnare nella crescita dilagante del mughetto.

Scava i rizomi con una pala o una vanga. Setaccia il terreno con cura con le mani, poiché anche un piccolo rizoma genererà una nuova pianta e, infine, una nuova colonia.

Se possibile, ricopri l’area di cartone per bloccare la crescita di eventuali nuovi rizomi. Lasciare la copertura in posizione per almeno sei mesi. Coprire l’area con pacciamatura se si desidera camuffare il cartone.

Falciare frequentemente le piante per prevenire lo sviluppo di semi. Questo è un buon modo per affrontare il mughetto nel tuo prato.

Come ultima risorsa, spruzza le piante con un prodotto contenente glifosato. Tieni presente che la sostanza chimica ucciderà qualsiasi pianta tocchi.

Inoltre, potresti prendere in considerazione l’idea di coltivare la pianta in contenitori.

Nota : Tutte le parti del mughetto sono tossici e possono irritare la pelle. Indossare sempre guanti quando si maneggiano i rizomi – o qualsiasi parte della pianta.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: