Impara come coltivare e prendersi cura delle viti di glicine

Mentre coltivare le glicine è facile, dovresti prenderle cura, poiché può rapidamente superare tutto senza cure adeguate. Il seguente articolo fornisce suggerimenti per coltivare e prendersi cura delle viti di glicine.

Impara come coltivare e prendersi cura delle viti di glicine

Non c’è dubbio sulla dolce fragranza delle glicine che profuma il giardino – le sue splendide fioriture blu violetto o lavanda coprono questa vite a metà primavera inoltrata. Mentre coltivare il glicine è facile, dovresti prenderlo con cautela, in quanto può rapidamente superare tutto senza cure adeguate.

Crescente glicine & Wisteria Vine Care

Il fattore più importante da considerare quando si coltiva il glicine è la posizione. Il glicine è un vitigno contorto che richiede un supporto robusto e una potatura regolare per tenerlo sotto controllo. Le aree aperte circondate da un prato che possono essere facilmente falciate sono ideali per la coltivazione di glicine.

Le glicine non sono abbastanza buone nel freddo, quindi assicurati che riceva molta luce solare.

Questa vite richiede terreno profondo e ricco che è in qualche modo umido ma tollererà molte condizioni del terreno.

Una volta piantato, la potatura è l’unico requisito importante per la cura della vite di glicine. Poiché questa vite è un coltivatore aggressivo, non c’è bisogno di concimare ed essere tollerante alla siccità, il glicine richiede poca irrigazione.

Formazione delle viti di glicine & Quando potare il glicine

Mentre il glicine è ottimo per coprire un pergolato o un pergolato, allenare le viti di glicine rende più facile il controllo. Tenere presente, tuttavia, quando si allenano viti di glicine la varietà può presentare caratteristiche di gemellaggio diverse. Ad esempio, le glicine cinesi (W. sinensis) si contorcono in senso antiorario mentre la varietà giapponese (W. floribunda) è l’opposto, ruotando in senso orario.

Quando si allenano le viti per glicine, selezionare uno stelo verticale e fissarlo al supporto scelto . Rimuovi tutti i germogli laterali e continua ad allenare la vite principale verso l’alto. Nuovi rami laterali possono essere addestrati secondo necessità per riempire gli spazi della struttura di supporto attaccandoli dove desiderato. Per risultati ottimali, mantenere questi rami laterali distanziati di circa 18 pollici. Una volta che il glicine ha raggiunto l’altezza desiderata, pizzicare o tagliare la punta della vite principale per arrestarne la crescita.

Anche le viti di glicine addestrate richiedono potature regolari; altrimenti, il glicine prenderà rapidamente il controllo di tutto ciò che incontra. È importante sapere come e quando potare il glicine. Mentre la potatura regolare di nuovi germogli durante la sua stagione di crescita aiuta a mantenere la vite gestibile, il glicine richiede una potatura pesante anche in autunno o in autunno inoltrato. Rimuovere eventuale legno morto o rami affollati e tagliare i rami laterali a circa un piede dal tronco principale. Rimuovi anche i polloni dalla sua base.

Impara come coltivare e prendersi cura delle viti di glicine

Come propagare le viti di glicine

Imparare come propagare le viti di glicine è facile; tuttavia, farlo tramite seme non è una buona idea. Se scegli di propagare dal seme, immergili durante la notte e pianta. I semi dovrebbero germogliare entro poche settimane, ma tieni presente che la fioritura non può avvenire per 10-15 anni, se mai.

Il modo migliore per propagare il glicine è attraverso le talee prese in estate o da rami stratificati. Entrambi i metodi impiegheranno ancora dai tre ai quattro anni per fiorire. Quando si stratificano i rami, scegliere un ramo flessibile e piegarlo a terra, posizionando alcuni pollici nel terreno (con nodo foglia incluso). Appoggiarlo per fissarlo in posizione e consentire a questo di svernare. Entro la primavera dovrebbe avere abbastanza radici per la semina.

Il glicine in crescita non deve essere una seccatura. Con un’adeguata cura delle viti di glicine, come la potatura e l’allenamento delle viti di glicine, non c’è motivo per cui non si possa godere di questa bella pianta.

Video: POTATURA DELLA VITE E PRINCIPI GENERALI – guida con consigli per la potatura

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB