Impara come coltivare i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles hanno avuto un brutto colpo. Queste verdure dall'aspetto di cavolo in miniatura sono estremamente gustose se mangiate appena raccolte. Scopri come coltivare i cavoletti di Bruxelles in questo articolo in modo che tu possa goderteli anche.

Impara come coltivare i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles (Brassica oleracea var. Gemmifera) hanno avuto un brutto colpo. Queste colture di cole nutrienti e ricche di sapore sono state diffamate nei libri per bambini e in TV. Ma queste verdure dall’aspetto di cavolo in miniatura sono estremamente gustose se mangiate appena raccolte. E il modo migliore per renderli più freschi è coltivare i cavoletti di Bruxelles nel tuo giardino.

Come coltivare i cavoletti di Bruxelles?

Il modo di base per coltivare i cavoletti di Bruxelles è molto simile a come faresti coltivare cavoli o cavoli. I cavoletti di Bruxelles sono un raccolto di Cole e, come molte verdure di quel gruppo, crescono meglio a temperature fresche.

Poiché i cavoletti di Bruxelles impiegano così tanto tempo a maturare, la soluzione migliore è piantarli in estate di mezza estate in modo che raggiungano piena maturità nei freddi mesi autunnali. Pianifica di metterli nel tuo giardino circa 3 mesi prima del primo gelo della tua zona.

Stai anche meglio coltivando i cavoletti di Bruxelles dai trapianti piuttosto che dai semi piantati direttamente nel giardino. Ciò consentirà alle piantine di svilupparsi in un ambiente ombreggiato più fresco e avranno maggiori possibilità di sopravvivere al clima più caldo all’esterno.

Pianta i tuoi cavoletti di Bruxelles a circa 36 pollici di distanza in un terreno ricco di azoto. I cavoletti di Bruxelles in crescita hanno bisogno di molti nutrienti e acqua. Non lasciare mai che il tuo letto di cavoletti di Bruxelles diventi troppo asciutto in quanto ciò stresserà le piante e causerà un cattivo raccolto. L’acqua è vitale per un buon raccolto.

Impara come coltivare i cavoletti di Bruxelles

Raccolta dei cavoletti di Bruxelles

Una volta che la tua pianta di cavoletti di Bruxelles è maturata, sembrerà un’alta torre verde con pomoli e foglie. Le manopole saranno i cavoletti di Bruxelles che mangi. Una volta che le manopole hanno raggiunto circa 1 – 1 1/2 ″ larghi e fermi quando li stringi, sono pronti per essere raccolti. Quando raccogli i cavoletti di Bruxelles, lavora dal fondo della pianta verso l’alto. I germogli inferiori saranno pronti per primi.

Usa un coltello affilato e taglia i cavoletti di Bruxelles pronti dallo stelo principale verticale.

Speriamo che questo ti aiuti a saperne di più su come coltivare Bruxelles germogli. Crescere i cavoletti di Bruxelles nel tuo giardino è allo stesso tempo gratificante e delizioso.

Video: ORTO SUL BALCONE (inverno) – Grazia Cacciola (Erbaviola.com), Geo&Geo, Rai3, 26.10.2011

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB