Informazioni per la loosestrife viola – Suggerimenti per il controllo Purple Loosestrife

Informazioni per la loosestrife viola - Suggerimenti per il controllo Purple Loosestrife

La pianta di salicaria viola ( Lythrum salicaria ) è una pianta perenne estremamente invasiva che si è diffusa in tutto il nord-ovest e negli Stati Uniti nord-orientali . È diventata una minaccia per le piante autoctone nelle zone umide di queste aree, dove soffoca la crescita di tutti i suoi concorrenti. Le informazioni Purple Loosestrife sono prontamente disponibili presso il Dipartimento delle risorse naturali (DNR) nella maggior parte degli stati colpiti ed è considerata un’erba nociva.

Purple Loosestrife Info

Proveniente dall’Europa, il salcerella viola era introdotti nell’America del Nord qualche tempo tra la prima metà e la metà del 1800, probabilmente per caso, ma i tentativi di controllo violentissimo non iniziarono prima della metà del 1900. Ha un’abitudine di crescita aggressiva e poiché non ha nemici naturali (insetti e animali selvatici non la mangiano), non c’è niente là fuori per fermare la diffusione della salcerella viola. Le misure di controllo sono state anche ostacolate dai giardinieri locali che portano a casa la pianta.

La pianta saliciccia viola, chiamata anche leccarda, è una bella pianta che può crescere da 3 a 10 piedi di altezza con il suo gambo angolare legnoso. Le cose che lo rendono così pericoloso per l’ambiente lo rendono attraente per i giardinieri. Poiché è una malattia e una pianta infestante, e sboccia in vistosi picchi viola da fine giugno ad agosto, il leccapiedi sembra essere un’aggiunta ideale al paesaggio.

I fiori morenti sono sostituiti da baccelli da seme tra luglio e settembre. Ogni leccata viola matura può produrre mezzo milione di semi all’anno, la cui percentuale germinerà molto più della norma.

Pericoli del giardino Loosestrifè

Il più grande pericolo della diffusione aggressiva della salcerella le piante presenti sono nelle paludi, nelle praterie umide, negli stagni agricoli e nella maggior parte degli altri siti acquatici. Sono così prolifici che riescono a conquistare un sito in un solo anno, rendendo difficile la cura delle piante da leccapiedi. Le loro radici e la loro crescita eccessiva formano densi materassini che soffocano la vita delle piante autoctone e, a loro volta, distruggono le fonti di cibo per la fauna locale. Gli uccelli non possono mangiare il seme duro. Cattails, una fonte inestimabile di cibo e materiale di nidificazione, vengono sostituiti. Gli uccelli acquatici evitano le zone invase dall’insidiosa pianta a molluschi. La cura e il ripristino delle aree colpite si basano sulla rimozione delle piante.

In alcuni stati, le leggi nocive sulle erbe infestanti rendono illegale la coltivazione del giardino loosestrife. Bisogna fare attenzione quando si ordinano le piante dagli stati ancora inalterati. Diverse cultivar sono ancora commercializzate come varietà sterili. Le ricerche hanno dimostrato che queste cultivar non possono auto-impollinarsi, ma incrociano l’impollinazione con i loro cugini selvatici, rendendole parte del problema. I giardinieri responsabili non pianteranno nessuna specie di salcerella viola e le informazioni sui suoi pericoli dovrebbero essere trasmesse agli altri. Invece, prova a coltivare un’altra varietà, come ad esempio il collo d’oca, se la loosestrife deve essere coltivata come tutti.

Suggerimenti per il manto verosimile viola

Cosa possono fare i giardinieri domestici per il controllo della salamoia viola? Prima di tutto, non comprarlo o trapiantarlo! I semi vengono ancora venduti e i semi per la pesca sportiva sono talvolta confezionati in miscele di semi di fiori selvatici. Controlla l’etichetta prima di acquistarla.

Se il tuo giardino contiene già salcerella viola, dovrebbero essere prese misure di controllo. Come parte del controllo della salamoia, può essere rimosso meccanicamente o chimicamente. Se si sceglie di scavare, il miglior metodo di smaltimento è quello di bruciarlo o si può imballarlo in sacchetti di plastica strettamente legati per essere inviati alla discarica locale. Per la rimozione chimica, utilizzare un killer vegetale che contiene il glifosato, che si trova in diversi prodotti di marca facilmente disponibili, come Round-up.

Tutti i giardinieri hanno un legame speciale con l’ambiente; e semplicemente diffondendo informazioni viola a loosestrife ad altri, possiamo aiutare a sradicare questa minaccia alle nostre zone umide. Per favore, fai la tua parte per il controllo della salcerella viola.

Informazioni per la loosestrife viola - Suggerimenti per il controllo Purple Loosestrife

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB