Informazioni su Carolina Jessamine – Prendersi cura delle piante di Carolina Jessamine

Le viti Carolina jessamine sono coperte di grappoli di fiori gialli profumati alla fine dell'inverno e della primavera. Queste viti popolari sono facili da coltivare e questo articolo aiuterà. Fai clic qui per saperne di più.

Informazioni su Carolina Jessamine - Prendersi cura delle piante di Carolina Jessamine

Con steli che possono superare i 6 metri di lunghezza, Carolina Jessamine (Gelsemium Sempervirens) si arrampica su tutto ciò che può attorcigliare attorno allo stelo. Piantalo su pergolati e pergole, lungo recinti o sotto alberi con tettoie sciolte. Le foglie lucide rimangono verdi tutto l’anno, fornendo una copertura densa per la struttura portante.

Le viti Carolina Jessamine sono coperte di grappoli di fiori gialli profumati alla fine dell’inverno e della primavera. I fiori sono seguiti da capsule di semi che maturano lentamente per il resto della stagione. Se vuoi raccogliere alcuni semi per avviare nuove piante, raccogli le capsule in autunno dopo che i semi all’interno sono diventati marroni. Asciugali all’aria per tre o quattro giorni e poi rimuovi i semi. Sono facili da avviare al chiuso a fine inverno o all’aperto a fine primavera quando il terreno è completamente caldo.

Carolina Jessamine Info

Queste viti tentacolari sono originarie degli Stati Uniti sud-orientali dove gli inverni sono miti e le estati sono calde. Tollera un gelo occasionale, ma i congelamenti persistenti li uccidono. Carolina Jessamine è classificata per l’USDA   zone di rusticità delle piante da 7 a 9.

Sebbene tollerino l’ombra parziale, i luoghi soleggiati sono i migliori per la coltivazione di Carolina Jessamine. In ombra parziale, la pianta cresce lentamente e può diventare a gambe lunghe, poiché la pianta concentra la sua energia verso una crescita verso l’alto nel tentativo di trovare più luce. Scegli un luogo con terreno fertile e organicamente ricco che drena bene. Se il terreno non soddisfa questi requisiti, modificalo con una generosa quantità di compost prima di piantare. Le piante tollerano la siccità ma sembrano migliori quando annaffiate regolarmente in assenza di pioggia.

Fertilizzare le viti ogni anno in primavera. Puoi usare un fertilizzante commerciale generico, ma il miglior fertilizzante per le piante di Carolina Jessamine è uno strato da 2 a 3 pollici (7 cm) di compost, muffa delle foglie o letame invecchiato.

Informazioni su Carolina Jessamine - Prendersi cura delle piante di Carolina Jessamine

Carolina Potatura a Jessamine

Se lasciata a se stessa, Carolina Jessamine può sviluppare un aspetto selvaggio, con la maggior parte del fogliame e dei fiori in cima alle viti. Tagliare le punte delle viti dopo che i fiori si sono sbiaditi per incoraggiare una crescita più piena sulle parti inferiori dello stelo.

Inoltre, potare per tutta la stagione di crescita per rimuovere le viti laterali che si allontanano dal traliccio e rimuovere i morti o viti danneggiate. Se le viti più vecchie diventano più pesanti con poca crescita sulle parti inferiori dello stelo, puoi tagliare le piante di Carolina Jessamine a circa 1 metro dal suolo per ringiovanirle.

 

Video: 🔴✅¿Para Qué Sirve Tener Plantas En Casa? | Conoce Los Beneficios De Una Planta en Casa

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB