Informazioni sui nematodi con cisti di cereali: informazioni sul controllo e la prevenzione dei nematodi con cisti di cereali

Meno vulnerabili ai parassiti della stagione calda, i problemi sorgono durante la stagione fredda quando si coltivano i cereali. Uno dei problemi più importanti sono i nematodi a cisti dei cereali. Se sei curioso e ti chiedi "cosa sono i nematodi a cisti dei cereali", fai clic qui per una spiegazione.

Informazioni sui nematodi con cisti di cereali: informazioni sul controllo e la prevenzione dei nematodi con cisti di cereali

La maggior parte delle varietà di grano, avena e orzo crescono durante le stagioni fredde e maturano con il tempo riscalda. Crescendo dall’inizio dell’inverno con un raccolto tardo primaverile, il raccolto è meno vulnerabile ai parassiti della stagione calda. Tuttavia, ci sono problemi che sorgono durante la stagione fredda. Uno dei problemi più importanti sono i nematodi a cisti dei cereali. Se sei curioso e ti chiedi “cosa sono i nematodi a cisti dei cereali”, continua a leggere per una spiegazione.

Informazioni sui nematodi con cisti di cereali

I nematodi sono minuscoli vermi, spesso ascaridi e vermi da taglio. Alcuni vivono liberi, si nutrono di materiali vegetali come grano, avena e orzo. Questi possono causare danni estremi e rendere invendibili le colture.

Macchie ingiallite sopra il terreno possono indicare la presenza di questo nematode nel raccolto. Le radici possono essere gonfie, appuntite o annodate con una crescita superficiale. Le piccole cisti bianche sul sistema radicale sono nematodi femminili, cariche di centinaia di uova. I giovani fanno il danno. Si schiudono quando le temperature scendono e si verifica la pioggia autunnale.

Clima caldo e secco durante la schiusa autunnale. Questi nematodi di solito non compaiono e si sviluppano fino a dopo la seconda piantagione di una coltura di cereali nello stesso campo.

Informazioni sui nematodi con cisti di cereali: informazioni sul controllo e la prevenzione dei nematodi con cisti di cereali

Controllo dei nematodi con cisti di cereali

Impara come fermare i nematodi a cisti di cereali per evitare tali problemi con i tuoi raccolti. Alcuni modi per farlo includono:

  • Piantare presto per consentire lo sviluppo di un buon apparato radicale.
  • Tipi di cultivar di cereali resistenti alla crescita per limitare le possibilità di nematodi.
  • Ruota le colture ogni anno o due. Le prime stagioni di semina non sono di solito quando si verificano i nematodi a cisti dei cereali. Se si verifica una grave infestazione, attendi due anni prima di piantare di nuovo un raccolto di cereali sul posto.
  • Pratica una buona igiene, tenendo le erbacce il più possibile lontane dai tuoi filari. Se in estate pianti un raccolto alternativo nello stesso punto, tieni le erbacce basse anche in quel momento.
  • Modifica il terreno per migliorare il drenaggio e mantenerlo il più fertile possibile.

Il terreno fertile, privo di erbacce e ben drenante ha meno probabilità di trattenere questi parassiti. I nematodi a cisti di cereali si nutrono solo di erbe e colture di cereali e usano quelle piante per ospiti. Pianta una coltura non cerealicola in primavera per incoraggiare coloro che sono rimasti a trasferirsi a causa dell’assenza di carenza di ospiti e di cibo. &Nbsp;

Una volta che il tuo campo è infestato, il controllo dei nematodi a cisti dei cereali non è più pratico. È altamente pericoloso utilizzare prodotti chimici su queste colture e il costo è proibitivo. Usa i suggerimenti sopra per mantenere il tuo campo libero dal parassita.

Video: Intervento completo di Stefano Sacchi

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB