Informazioni sul “gigante coreano” della pera asiatica: che cos’è un albero di pera gigante coreano

Un tipo di pera asiatica, il pero gigante coreano produce pere di colore marrone dorato molto grandi, delle dimensioni di un pompelmo. Il frutto bruno dorato è sodo, croccante e dolce. Fai clic sul seguente articolo per imparare a coltivare le pere giganti coreane nel tuo giardino.

Informazioni sul "gigante coreano" della pera asiatica: che cos'è un albero di pera gigante coreano

Cos’è una pera gigante coreana? Un tipo di pera asiatica, il pero gigante coreano produce pere molto grandi, di colore marrone dorato, delle dimensioni di un pompelmo. Il frutto bruno dorato è sodo, croccante e dolce. La pera gigante coreana, originaria della Corea, è anche conosciuta come pera olimpica. Gli alberi, che maturano all’inizio di ottobre nella maggior parte dei climi (circa metà autunno), raggiungono altezze da 4,5 a 7 m.

La coltivazione di peri giganti coreani è relativamente semplice e tu Avrà un’abbondanza di pere succose in circa tre-cinque anni. Impariamo come coltivare le pere giganti coreane.

Informazioni sul "gigante coreano" della pera asiatica: che cos'è un albero di pera gigante coreano

Pera asiatica in crescita Giant coreano

Gigante coreano Gli alberi di pera asiatici sono adatti per la coltivazione nelle zone di rusticità USDA dal 6 al 9, sebbene alcune fonti indicano che gli alberi sopravviveranno a inverni freddi fino a nord fino alla zona 4. Il pero asiatico gigante coreano non è autoimpollinante e necessita di un altro pero di una varietà diversa nelle vicinanze per l’impollinazione, preferibilmente entro 50 piedi (15 m.).

I peri asiatici giganti coreani preferiscono un terreno ricco e ben drenato; tuttavia, sono adattabili a quasi tutti i terreni, ad eccezione dell’argilla pesante. Prima di piantare il gigante coreano della pera asiatica, scavare una quantità generosa di materiale organico come letame marcito, compost, erba tagliata secca o foglie sminuzzate.

Assicurati che l’albero riceva la piena luce solare per almeno sei ore al giorno.

I peri stabilizzati non necessitano di irrigazione supplementare a meno che il clima non sia secco. In questo caso, innaffia l’albero in profondità, usando l’irrigazione a goccia o un tubo da bagno, ogni 10 giorni o due settimane.

Fertilizzare le pere giganti coreane utilizzando un fertilizzante equilibrato e generico quando l’albero inizia a dare frutti. Nutri l’albero dopo la rottura del germoglio in primavera, ma mai oltre luglio o metà estate.

Potare i peri giganti asiatici coreani a fine inverno, prima che le gemme inizino a gonfiarsi. Gli alberi richiedono raramente il diradamento.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB