Informazioni sull’alloro di montagna – Come coltivare un arbusto di alloro di montagna

Cresciuto per i suoi vistosi fiori di fine primavera ed estate e per il suo fogliame sempreverde attraente, l'alloro di montagna è una risorsa colorata per i paesaggi. Trova ulteriori informazioni sull'alloro di montagna in questo articolo.

Informazioni sull'alloro di montagna - Come coltivare un arbusto di alloro di montagna

Cresciuto per i suoi vistosi fiori di fine primavera ed estate e per il suo attraente fogliame sempreverde, l’alloro di montagna (Kalmia latifolia, zone USDA da 5 a 9) è un risorsa colorata per i confini e le piantagioni di fondazione, e sembra fantastico nelle piantagioni di massa. A volte viene chiamato un cespuglio di calicò perché i fiori rosa o bianchi di solito hanno segni rosa scuro o marrone rossiccio. Originario degli Stati Uniti orientali, spesso puoi trovare l’alloro di montagna che cresce selvaggia tra azalee e rododendri nativi.

Informazioni sull’alloro di montagna

Troverai molte belle cultivar di alloro di montagna tra cui scegliere , grazie in gran parte al Dr. Richard A. Jaynes di Hamden, nel Connecticut. Ecco solo alcune delle sue creazioni allettanti:

  • “Elf ’ è un nano che cresce alto 3 piedi (1 m.) con fiori rosa pallidi o bianchi.
  • “Heart of Fire ’ ha gemme rosso intenso che si aprono a fiori rosa con bordi rosa scuri su un arbusto di 1,5 piedi.
  • “Raspberry Glow ’ cresce fino a sei piedi (1,8 m.) di altezza. I boccioli bordeaux si aprono a fiori rosa lampone che mantengono il loro colore quando vengono coltivati ​​all’ombra.
  • “Carol ’ forma un tumulo basso e arrotondato di fogliame verde scuro. Le gemme sono rosse e i fiori sono di un bianco brillante.
  • ‘ Cumulo di neve ’ ha fiori bianchi con un tocco di rosso al centro. Cresce a circa 4 piedi (1,2 m) di altezza.

Come coltivare un alloro di montagna

L’alloro di montagna ha un aspetto migliore se cresciuto alla luce del sole pezzato, ma cresce anche bene in pieno sole o ombra parziale. Evitare luoghi con pieno sole in combinazione con la luce riflessa proveniente dalle pareti meridionali o sud-occidentali che riflettono il calore. L’ombra parziale è la migliore nei climi caldi e meridionali. All’ombra profonda i fiori perdono i loro colori brillanti e possono sviluppare macchie fogliari.

Se azalee e rododendri crescono bene nell’area, l’alloro di montagna prospererà. Gli arbusti necessitano di terreno acido umido ma ben drenato. Non cresceranno bene nel terreno argilloso. È importante non dare troppo fertilizzante agli arbusti, quindi non piantarli in o vicino a prati alimentati con prodotti ad alto contenuto di azoto.

Informazioni sull'alloro di montagna - Come coltivare un arbusto di alloro di montagna

Cura dell’alloro di montagna

Modifica il terreno con il compost quando pianti allori di montagna. Se hai diversi arbusti, modifica l’intero letto. Aggiungi il compost allo sporco di riempimento se stai piantando solo uno o due arbusti. Quando aggiungi materia organica allo sporco di riempimento, scava il buco più in profondità della zolla e tre volte più largo in modo che l’arbusto abbia un sacco di terreno organico in cui possa diffondere le sue radici.

L’alloro di montagna ha un fondale basso sistema di radice e necessita di annaffiature più spesso della maggior parte degli arbusti. I nuovi impianti necessitano di 5 cm di acqua ogni settimana per la prima stagione. Il sistema di irrigazione medio eroga circa 2,5 cm di acqua all’ora, quindi dovrai far funzionare il sistema per due ore. Usa un pacciame organico, come aghi di pino o corteccia tagliuzzata, per aiutare il terreno a trattenere l’umidità tra le annaffiature.

Questi arbusti non hanno bisogno di molto fertilizzante e possono fiorire male se si applica troppo. Usa un fertilizzante progettato per le piante che amano l’acido mescolate a un quarto di forza una volta all’anno in primavera. Puoi anche aggiungere un sottile strato di compost nel terreno per ulteriori nutrienti e per aggiungere alla sostanza organica del terreno.

L’alloro di montagna inizia a formare i germogli per i fiori del prossimo anno subito dopo i fiori svanire. Pota l’arbusto subito dopo la fioritura in modo da non rimuovere i nuovi germogli. Taglia prontamente i fiori sbiaditi in modo che l’arbusto possa concentrare la sua energia sulla crescita piuttosto che sullo sviluppo dei semi.

Video: Come e quando potare il rosmarino

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB