Informazioni sull’edera algerina – Come prendersi cura dell’edera algerina nel giardino

Le viti sempreverdi possono essere utilizzate come coperture del terreno per aree problematiche del giardino, come pendii o altre aree in cui l'erba ha difficoltà a stabilire. Le piante di edera algerina sono una di queste piante che si stabilirà facilmente, dove vinceranno l'erba o altre piante? T. Ulteriori informazioni qui.

Informazioni sull'edera algerina - Come prendersi cura dell'edera algerina nel giardino

Le viti sempreverdi possono aiutarci a coprire e ammorbidire pareti e recinzioni. Possono anche essere utilizzati come coperture del terreno per aree problematiche del giardino, come pendii o altre aree in cui l’erba ha difficoltà a stabilire. Le piante di edera algerina sono una di queste piante che si stabilirà facilmente, dove l’erba o altre piante non lo faranno. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla coltivazione dell’edera algerina.

Informazioni sull’edera algerina

L’edera algerina (Hedera algeriensis o Hedera canariensis) è anche comunemente chiamata edera delle Canarie, edera delle Canarie o edera di Madeira. È una vite sempreverde originaria delle regioni occidentali e delle isole dell’Africa. L’edera algerina è resistente nelle zone 7-11. Crescerà in pieno sole ma potrebbe essere stentata e avrà bisogno di frequenti annaffiature in pieno sole. Preferisce crescere in parte a piena ombra. Esistono diverse varietà variegate di edera algerina, come “Gloire de Marengo” e “Canary Cream”. Tuttavia, se piantate in ombra profonda, le varietà variegate possono ritornare a tutto il verde.

Se coltivate a destra condizioni, le viti di edera algerina possono raggiungere rapidamente i 12 metri di lunghezza. Si arrampicano su muri o si diffondono sul terreno da radici aeree. L’edera algerina non è schizzinosa sul tipo di terreno e crescerà in terreno argilloso, sabbioso, argilloso o calcareo, acido. Preferisce una posizione riparata, tuttavia, dai venti seccanti.

L’edera algerina porta fiori e frutti, ma i fiori sono piccoli, poco appariscenti e da gialli a verdi. Il fogliame e le bacche di edera algerina sono tossici e dovrebbero essere presi in considerazione prima di coltivare edera algerina in luoghi frequentati da bambini piccoli e animali domestici.

Informazioni sull'edera algerina - Come prendersi cura dell'edera algerina nel giardino

Come prendersi cura dell’edera algerina nel giardino

Le piante di edera algerina possono essere ritagliate in primavera per controllarne la crescita. Come tappezzanti, potrebbe essere necessario addestrare le viti a crescere nella direzione corretta per riempire l’area desiderata.

Nelle regioni più fredde della loro zona di resistenza, potrebbe essere necessario pacciamare le piante in autunno. Alcune varietà di edera algerina possono sviluppare una sfumatura di bronzo o viola durante i mesi invernali.

Si consiglia di annaffiare regolarmente l’edera algerina nei climi caldi e asciutti. Come molte piante per aree ombreggiate, le lumache e le lumache possono essere un problema.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: