Informazioni sulla cura delle piante di Pothos

Informazioni sulla cura delle piante di Pothos

La pianta di pothos è considerata da molti un ottimo modo per iniziare a prendersi cura delle piante d’appartamento. Poiché il pothos si prende cura in modo semplice e senza impegno, questa bella pianta è un modo semplice per aggiungere un po ‘di verde nella tua casa.

Prendersi cura delle piante di Pothos

La cura di base di pothos è molto facile. Queste piante godono di una vasta gamma di ambienti. Fanno bene con luce indiretta brillante e con scarsa luce e possono essere coltivati ​​in terreno asciutto o in vasi d’acqua. Crescono in terreni ricchi di sostanze nutritive, ma agiscono quasi altrettanto bene nei terreni poveri di nutrienti.

Le piante di Pothos sono un’aggiunta eccellente per il tuo bagno o ufficio perché possono sopportare una scarsa illuminazione. Mentre il pothos ama una grande varietà di condizioni di luce, non fa bene alla luce diretta del sole.

Se il tuo pothos è altamente variegato – particolarmente variegato con il bianco – potrebbe non crescere anche in condizioni di scarsa luminosità o perdere la loro variegazione se la luce è troppo bassa. Solo le parti verdi delle foglie possono produrre energia per la pianta, quindi deve essere in grado di ottenere abbastanza luce per l’energia o la sua crescita rallenta o le foglie compenseranno la mancanza di luce diventando più verdi.

I Pothos sono molto popolari perché possono essere coltivati ​​in acqua o in terra asciutta. Le talee possono essere prelevate da una pianta madre e radicate nell’acqua e conservate in acqua come pianta d’appartamento. Questo è conveniente per posizionare una pianta di pothos in aree difficili da raggiungere in una brocca d’acqua dove possono rimanere intatte fino a quando l’acqua rimane nella brocca. All’estremità opposta, pothos può anche essere avviato nel suolo e tollererà periodi moderati di terreno asciutto con scarso effetto sulla pianta. Stranamente, i tagli iniziati in un mezzo di coltivazione hanno difficoltà a passare all’altro. Quindi, una pianta di pothos iniziata nel terreno ha difficoltà a prosperare se spostata in acqua e un taglio di pothos iniziato in acqua non andrà molto bene nel suolo, specialmente se ha passato un lungo periodo di tempo a crescere in acqua.

Puoi fertilizzare la tua pianta di pothos circa una volta ogni tre mesi e questo aiuterà la pianta a crescere più velocemente, ma la maggior parte delle persone trova che le sue piante crescano abbastanza velocemente anche con la fecondazione.

Le piante di Pothos sono velenose?

Mentre le piante di pothos sono facili da curare per la pianta d’appartamento, è necessario essere consapevoli che sono velenose. Sebbene raramente fatale, la pianta può causare irritazione e vomito se ingerita a causa del fatto che contiene ossalati di calcio. Persino la linfa della pianta può causare l’irritazione di persone altamente sensibili. È considerato tossico per gatti, cani e bambini, ma come accennato, normalmente li renderà molto malati ma non li ucciderà.

Informazioni sulla cura delle piante di Pothos

Video: il potos

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB