Informazioni sulla pianta di stelle arancioni – Informazioni sulla cura delle piante di stelle arancioni

La pianta di stelle arancioni è una pianta a bulbo fiorita originaria del Sudafrica. È resistente nelle zone USDA da 7 a 11 e produce meravigliosi grappoli di fiori d'arancio brillante. Fai clic su questo articolo per ulteriori informazioni sulla pianta di stelle arancioni.

Informazioni sulla pianta di stelle arancioni - Informazioni sulla cura delle piante di stelle arancioni

La pianta di stelle arancioni (Ornithogalum dubium), chiamata anche stella di Betlemme o stella del sole, è una pianta a bulbo fiorita originaria del Sudafrica . È resistente nelle zone USDA da 7 a 11 e produce meravigliosi grappoli di fiori d’arancio brillante. Continua a leggere per saperne di più informazioni sulle piante di stelle arancioni.

Piante di stelle arancioni in crescita

Le piante di stelle arancioni in crescita sono molto gratificanti e per nulla difficili. Le piante sono compatte, raramente crescono oltre un piede di altezza. In primavera, mettono su steli più alti che producono abbaglianti fiori d’arancio che fioriscono nel corso di 1-3 mesi.

La pianta ritorna dai bulbi ogni primavera, ma i bulbi possono facilmente marcire se si inondano . Se pianti i tuoi bulbi in un’area sabbiosa o rocciosa e vivi nella zona 7 o più calda, probabilmente i bulbi staranno svernando all’esterno. Altrimenti, è una buona idea scavarli in autunno e conservarli in casa per essere ripiantati in primavera.

Informazioni sulla pianta di stelle arancioni - Informazioni sulla cura delle piante di stelle arancioni

Cura di una pianta di stelle arancioni

Cura di una stella arancione la pianta non è difficile. La cura delle piante di stelle arancioni si basa sul mantenere umido il bulbo ma non inondato d’acqua. Pianta i tuoi bulbi in un terreno sabbioso ben drenante e innaffia regolarmente.

La stella arancione ornitogala cresce meglio alla luce solare indiretta.

I singoli fiori morti che svaniscono. Una volta che tutti i fiori sono passati, rimuovi l’intero picco di fioritura dal corpo principale della pianta. Questo può sembrare drastico, ma la pianta può gestirlo. Basta non tagliare il fogliame, continuare ad annaffiarlo e lasciarlo morire da solo. Questo dà alla pianta la possibilità di accumulare energia nel suo bulbo per la prossima stagione di crescita.

Video: Metti Una Rosa Recisa In Una Patata E Guarda Cosa Succede

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB