Informazioni sulla pianta salata invernale – Suggerimenti per coltivare salato invernale nel tuo giardino

Esistono due tipi di salato, estivo e invernale, ma in questo articolo ci concentreremo su come coltivare erbe salate invernali . Fai clic qui per scoprire la cura e la crescita delle informazioni salate invernali e altre informazioni sulle piante salate invernali.

Contenuto

Informazioni sulla pianta salata invernale - Suggerimenti per coltivare salato invernale nel tuo giardino

Mentre potresti avere prezzemolo, salvia, rosmarino e timo nel tuo giardino delle erbe, ti potrebbe mancare in salato. Esistono due tipi di salati, l’estate e l’inverno, ma qui ci concentreremo su come coltivare erbe salate invernali. Continua a leggere per scoprire la cura e la crescita delle informazioni salate invernali e altre informazioni sulle piante salate invernali.

Informazioni sulla pianta salata invernale

La salata invernale (Satureja montana) è una pianta erbacea, perenne, resistente all’USDA zona 6 mentre l’estate salata viene coltivata come annuale. L’antico scrittore romano, Plinio, chiamò il genere “Satureja”, “rsquo; che deriva dalla parola “satiro”, “rito” un essere mitologico mezzo uomo e mezzo uomo che si crogiolava in tutte le delizie salate. Furono questi antichi romani che introdussero l’erba in Inghilterra durante il regno di Cesare.

Sia l’inverno che l’estate salati hanno un forte sapore pepato, sebbene l’inverno salato abbia un sapore più pungente rispetto all’estate. Entrambe le erbe possono essere utilizzate in una varietà di alimenti e aiutano a ravvivare il sapore senza l’uso di sale e pepe aggiuntivi. Per questo motivo, le erbe salate invernali vengono spesso abbinate ai fagioli durante la cottura poiché l’aggiunta di sale in quel momento indurirebbe i fagioli.

Il salato non viene utilizzato solo in una varietà di preparazioni culinarie, ma le foglie essiccate sono spesso aggiunto ai pot-pourri. Le foglie fresche o secche possono anche essere usate per infondere aceto, burro di erbe o imbevute di tè.

Informazioni sulla pianta salata invernale - Suggerimenti per coltivare salato invernale nel tuo giardino

Come coltivare l’inverno salato

L’inverno salato è un robusto cespuglio semi-sempreverde con foglie verde scuro lucide e steli legnosi. È facile da coltivare e, una volta stabilito, la cura del salato invernale è nominale. Può essere usato come pianta di confine nel giardino delle erbe o piantato come pianta da compagnia insieme ai fagioli, dove si dice che la coltivazione salata invernale trattiene i tonchi di fagioli. Il salato invernale viene anche piantato vicino alle rose dove si presume riduca le infestazioni da muffe e afidi.

Questa erba arriva da 6-12 pollici di altezza e 8-12 pollici di larghezza. Come la maggior parte delle erbe, prospera in pieno sole per almeno sei ore al giorno in terreni ben drenanti con un pH di 6,7. Seminare i semi in primavera in appartamenti da trapiantare all’aperto quando il terreno si riscalda; piantine di trapianto distanti 10-12 pollici nel giardino.

Il salato invernale può anche essere propagato tramite talee. Prendi le talee, le punte di nuovi germogli, a fine primavera e mettile in vasi di sabbia bagnata. Quando le talee si radicano, trapiantale nel giardino o in un altro contenitore.

Raccogli l’inverno salato al mattino quando gli oli essenziali sono al massimo della potenza. Può quindi essere essiccato o usato fresco. Nei climi temperati, l’inverno salato andrà in letargo in inverno e farà uscire nuove foglie in primavera. Le piante più vecchie tendono a diventare legnose, quindi tenerle potate per incoraggiare una nuova crescita.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: