Informazioni sulla putrefazione del gambo di sedano – Riconoscimento e trattamento della putrefazione del gambo nelle piante di sedano

Le persone che fanno il tentativo di remare il sedano finiscono per dedicare molto tempo a renderlo felice. Ecco perché è straziante quando il tuo sedano viene infettato da una malattia delle piante. Fai clic qui per informazioni su una malattia del sedano che potresti riscontrare: marciume del gambo di sedano.

Informazioni sulla putrefazione del gambo di sedano - Riconoscimento e trattamento della putrefazione del gambo nelle piante di sedano

Il sedano è una pianta stimolante per far crescere i giardinieri domestici e i piccoli agricoltori. Dal momento che questa pianta è così esigente riguardo alle sue condizioni di crescita, le persone che fanno il tentativo possono finire per dedicare molto tempo a renderlo felice. Ecco perché è straziante quando il tuo sedano viene infettato da una malattia delle piante. Continua a leggere per informazioni su una malattia del sedano che potresti riscontrare.

Che cosa è la putrefazione del sedano nel sedano?

I gambi di decomposizione nel sedano sono spesso un segno di infezione da fungo Rhizoctonia solani. Il marciume del gambo, chiamato anche marciume del cratere o marciume del gambo basale, si sviluppa più frequentemente quando il clima è caldo e umido. Lo stesso fungo del terreno provoca anche lo smorzamento delle piantine di sedano e di altre verdure da giardino.

Il marciume del gambo in genere inizia vicino alla base dei piccioli fogliari esterni (gambi) dopo che il fungo invade attraverso ferite o stomi aperti ( pori). Compaiono macchie bruno-rossastre, che successivamente si allargano e diventano crateri. L’infezione può progredire verso gli steli interni e infine distruggere più steli o l’intera base della pianta.

A volte, l’Erwinia o altri batteri trarranno vantaggio dalle lesioni per invadere la pianta, marcendola in un disordine viscido .

Cosa fare per il sedano con marciume gambo

Se l’infezione è presente in pochi gambi, togli quelli alla base. Una volta che la maggior parte dei gambi di sedano sono marci, di solito è troppo tardi per salvare la pianta.

Se hai avuto la putrefazione dei gambi nel tuo giardino, dovresti prendere misure per prevenire la diffusione e il ripetersi della malattia. Cancella tutto il materiale vegetale dal campo alla fine della stagione. Evita l’eccessivo assorbimento e non schizzare o spostare il terreno sulle corone delle piante.

È anche una buona idea praticare la rotazione delle colture, seguendo il sedano con una pianta che non ospita la Rhizoctonia solani o con una varietà resistente . Questa specie produce sclerotia – masse nere e dure che sembrano escrementi di roditori – che consentono al fungo di sopravvivere nel terreno per diversi anni.

Informazioni sulla putrefazione del gambo di sedano - Riconoscimento e trattamento della putrefazione del gambo nelle piante di sedano

Informazioni aggiuntive sulla putrefazione del gambo di sedano

Su convenzionale negli allevamenti, il clorotalonil viene comunemente applicato come protettivo quando si nota la putrefazione del gambo su alcune piante del campo. A casa, è meglio usare pratiche culturali per prevenire la malattia. Questi includono la prevenzione del ristagno idrico del suolo, cosa che spesso puoi fare piantando su letti rialzati.

Assicurati che tutti i trapianti che acquisti siano privi di malattie e non trapiantati troppo in profondità. Secondo l’Università dell’Arizona, fornire fertilizzanti allo zolfo alle piante può aiutarli a resistere a questa malattia.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: