Insegnare la scienza in giardino: come insegnare la scienza attraverso il giardinaggio

Insegnare la scienza in giardino: come insegnare la scienza attraverso il giardinaggio

Usare giardini per insegnare la scienza è un nuovo approccio che si allontana dall’atmosfera arida della classe e salta fuori all’aria aperta. Gli studenti non solo diventeranno parte del processo di apprendimento, ma apprezzeranno le abilità apprese e godranno i cibi sani che coltivano. Insegnare le scienze nel giardino offre agli insegnanti un’opportunità unica di mostrare ai bambini biodiversità e ritmi della vita naturale.

Per molti studenti, la scuola può essere un esercizio noioso ma necessario dove prestare attenzione e conservare le informazioni diventa un’impresa noiosa. Quando un insegnante attivo decide di insegnare la scienza attraverso il giardinaggio e l’esperienza pratica, troverà gli studenti più impegnati con un alto tasso di partecipazione volontaria.

Uso dei giardini per insegnare la scienza

I bambini possono imparare la chimica attraverso il compostaggio, la biologia attraverso l’interazione con gli organismi che incontrano, i processi quantitativi e qualitativi attraverso la semina e la gestione dei semi, l’ecologia quando diventano parte dell’ambiente, le scienze della vita mentre guardano crescere un seme e gli studi meteorologici e meteorologici attraverso la loro valutazione del tempo e dei suoi effetti sul giardino.

Tutti questi attributi sono uniti da altri due nel giardinaggio e questa è la gioia della creazione e del duro lavoro. È una combinazione vincente per insegnanti e studenti. L’approccio pratico è un metodo accattivante di informazione e insegnamento delle scienze in giardino che fornisce un eccellente esempio di tale metodo.

Attività di giardinaggio scientifico

Esistono numerose attività di giardinaggio scientifico. Il più ovvio e divertente è piantare il cibo e guardarlo crescere. Puoi anche insegnare le lezioni attraverso attività come il compostaggio e il vermicomposting.

Gli studenti più anziani possono eseguire test del pH del terreno, studiare gli effetti di diversi nutrienti sulle piante e apprendere metodi di conservazione per le loro colture, come l’inscatolamento o la conservazione. I piccoli amano guardare le cose spuntare, impegnarsi in battaglie e solo sporcarsi di solito mentre si avvicinano alla natura. Tutte le età impareranno importanti lezioni su nutrizione e salute mentre i progetti prosperano.

Progettare di insegnare la scienza in giardino

Non è necessario avere un’area all’aperto per insegnare la scienza in giardino . Le piante in vaso, le pianure di semi e i vermicomposters indoor forniscono tanto spazio di apprendimento quanto i grandi spazi aperti. Mantieni i progetti semplici e veloci per i piccoli studenti e fai un programma di lezioni prima di ogni visita al “giardino” con domande e risposte pronte a mostrare ai bambini cosa dovrebbero uscire dall’attività.

Essere informato in modo da e i bambini possono trarre il massimo beneficio dall’attività. Fai in modo che un giardiniere ti aiuti se hai un “pollice nero” e tendi a far morire le piante. Raccogliere i benefici delle indagini esterne e dell’apprendimento in giardino renderà le cose divertenti ed eccitanti sia per l’insegnante che per gli studenti.

Insegnare la scienza in giardino: come insegnare la scienza attraverso il giardinaggio

Video: Agricoltura Sinergica, Permacultura ecc… (per comuni mortali)

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB