Irrigazione degli alberi di ginkgo – Quanta acqua ha bisogno del ginkgo

Un albero di ginkgo è un adorabile albero ornamentale o da ombra nei cantieri. Una volta che gli alberi di ginkgo si sono stabiliti, richiedono poca manutenzione e cura. Ma considerare il fabbisogno di acqua di ginkgo ti aiuterà a garantire che gli alberi del tuo giardino siano sani e rigogliosi. Scopri di più qui.

Irrigazione degli alberi di ginkgo - Quanta acqua ha bisogno del ginkgo

Un albero di ginkgo, noto anche come capelvenere, è un albero speciale, un fossile vivente e una delle specie più antiche del pianeta. È anche un delizioso albero ornamentale o da ombra nei cortili. Una volta che gli alberi di ginkgo si sono stabiliti, richiedono poca manutenzione e cura. Ma considerare il fabbisogno di acqua di ginkgo ti aiuterà a garantire che gli alberi del tuo giardino siano sani e rigogliosi.

Di quanta acqua ha bisogno il ginkgo?

L’irrigazione degli alberi di ginkgo è simile ad altri alberi del paesaggio. Tendono ad aver bisogno di meno acqua e ad essere più tolleranti alla siccità rispetto all’eccessiva idratazione. Gli alberi di ginkgo non tollerano l’acqua stagnante e le radici mollicce. Prima ancora di considerare quanto innaffiare il tuo albero, assicurati di piantarlo da qualche parte con terreno che drena bene.

Durante i primi mesi dopo aver piantato un albero giovane e nuovo, annaffialo quasi ogni giorno o alcune volte alla settimana. Innaffia le radici in profondità per aiutarle a crescere e stabilirsi. Basta evitare di inzuppare il terreno al punto di essere inzuppato.

Una volta stabilito, il tuo albero di ginkgo non avrà bisogno di molte annaffiature aggiuntive. Le piogge dovrebbero essere adeguate, ma per i primi anni potrebbe essere necessario un po ‘di acqua in più durante i periodi caldi e secchi del clima estivo. Sebbene tollerino la siccità, i ginkgo crescono ancora meglio se forniti di acqua durante questi periodi.

Irrigazione degli alberi di ginkgo - Quanta acqua ha bisogno del ginkgo

Come innaffiare gli alberi di ginkgo

Puoi innaffiare i tuoi giovani alberi di ginkgo piantati a mano con un tubo o con un sistema di irrigazione. La prima potrebbe essere la scelta migliore perché questi alberi non hanno bisogno di annaffiature regolari una volta stabiliti. Usa il tubo per bagnare l’area intorno al tronco dove si trovano le radici per diversi minuti.

L’irrigazione del ginkgo può essere problematica. Con un sistema di irrigazione a pioggia o un altro tipo di irrigazione, corri il rischio di innaffiare eccessivamente. Ciò è particolarmente vero con alberi più maturi che in realtà non hanno bisogno di molto di più delle normali piogge. Se innaffi l’erba con un sistema di irrigazione a tempo, assicurati che non innaffi troppo il ginkgo.

Video: Come si coltiva il ginkgo biloba

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: