Kiwi non fruttiferi – Cosa fare per una pianta di kiwi che non produce

Una delle principali lamentele quando si coltiva la propria è una pianta di kiwi che non produce. Quindi, come puoi portare il kiwi alla frutta? Questo articolo contiene suggerimenti su come aiutare un kiwi che non è fruttuoso. Fai clic qui per saperne di più sui kiwi senza frutti.

Kiwi non fruttiferi - Cosa fare per una pianta di kiwi che non produce

Se hai mai mangiato un kiwi, sai che Madre Natura era di ottimo umore. Il sapore è un mix arcobaleno di pera, fragola e banana con un pizzico di menta. Gli ardenti ammiratori del frutto crescono da soli, ma non senza difficoltà. Una delle maggiori lamentele quando si coltiva la propria è una pianta di kiwi che non produce. Allora come fai a portare il kiwi alla frutta? Continua a leggere per saperne di più sui kiwi non fruttiferi.

Ragioni per cui nessun frutto sulla vite di kiwi

Possono esserci diversi motivi per cui una vite di kiwi non sta fruttando. La prima cosa da discutere è il tipo di kiwi piantato in relazione al clima.

Il kiwi cresce spontaneamente nella Cina sudoccidentale ed è stato introdotto nel Regno Unito, in Europa, negli Stati Uniti e in Nuova Zelanda all’inizio del 1900 ’ s. Da allora la Nuova Zelanda è diventata un grande produttore ed esportatore, quindi il termine “kiwi” è talvolta usato in riferimento alla sua gente. Il kiwi coltivato in Nuova Zelanda e che acquisti presso i negozi di generi alimentari è una varietà rustica meno fredda con frutta sfocata a forma di uovo (Actinidia chinensis).

Esiste anche un kiwi resistente con frutta più piccola (Actinidia arguta e Actinidia kolomikta) che è stato conosciuto per tollerare temperature fino a -25 gradi F. (-31 C.). Mentre A. arguta è resistente al freddo, entrambi possono essere colpiti da un freddo estremo. Gli scatti freddi primaverili possono danneggiare o uccidere i teneri nuovi germogli, provocando così una pianta di kiwi che non produce. La riuscita della produzione di kiwi richiede circa 220 giorni senza gelo.

Le piante giovani dovrebbero essere protette dalle lesioni del tronco durante i periodi freddi. Il tronco si indurisce mentre invecchia e sviluppa uno spesso strato protettivo di corteccia, ma le viti giovanili hanno bisogno di assistenza. Posare le piante a terra e coprirle con foglie, avvolgere i tronchi o utilizzare sprinkler e riscaldatori per proteggere la vite dal gelo.

Kiwi non fruttiferi - Cosa fare per una pianta di kiwi che non produce

Ulteriori motivi per i kiwi non fruttiferi

La seconda ragione principale per la mancata produzione di frutta su una vite di kiwi potrebbe essere dovuta al fatto che è dioica. Cioè, i kiwi hanno bisogno l’uno dell’altro. I kiwi portano fiori maschili o femminili ma non entrambi, quindi ovviamente hai bisogno di una pianta maschio per produrre frutta. In realtà, il maschio può soddisfare fino a sei femmine. Alcuni vivai hanno piante ermafrodite disponibili, ma la loro produzione è stata scarsa. Ad ogni modo, forse il kiwi senza frutti ha solo bisogno di un amico del sesso opposto.

Inoltre, le viti per kiwi possono vivere per 50 anni o più, ma impiegano un po ‘di tempo per iniziare a produrre. Potrebbero dare alcuni frutti al terzo anno e sicuramente al quarto, ma ci vorranno circa otto anni per un raccolto completo.

Per riassumere come ottenere i kiwi da produrre:

  • Pianta i kiwi resistenti all’inverno e proteggili dal freddo estremo, specialmente in primavera.
  • Pianta piante di kiwi sia maschili che femminili.
  • Porta un po ‘di pazienza — vale la pena aspettare alcune cose.

Video: Errori comuni – potatura del kiwi – guida con consigli per la potatura

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: