Liatris Care – Informazioni sulla coltivazione e la cura delle piante di Liatris

Probabilmente non c'è niente di più versatile e facile da coltivare nel giardino delle piante di stelle ardenti di liatris. Leggi questo articolo per trovare suggerimenti e informazioni sulla coltivazione e la cura delle piante di liatris.

Liatris Care - Informazioni sulla coltivazione e la cura delle piante di Liatris

Probabilmente non c’è niente di più versatile e facile da coltivare in giardino delle piante di stelle ardenti di liatris ( Liatris sp). Queste piante alte da 1 a 5 piedi (da 30 cm a 2,5 m) emergono da tumuli di foglie strette simili ad erba. I fiori di liatris si formano lungo le alte punte e questi fiori sfocati, simili a cardi, che di solito sono viola, fioriscono dall’alto verso il basso piuttosto che nella tradizionale fioritura dal basso verso l’alto della maggior parte delle piante. Ci sono anche varietà rosa e bianche disponibili.

Oltre alle loro fioriture attraenti, il fogliame rimane verde durante la stagione di crescita prima di trasformarsi in un ricco colore bronzo in autunno.

Come coltivare Piante di liatris

La coltivazione di piante di liatris è facile. Questi fiori selvatici della prateria offrono molti usi nel giardino. Puoi farli crescere quasi ovunque. Puoi coltivarli in letti, bordi e persino contenitori. Fanno fiori recisi eccellenti, freschi o secchi. Attirano le farfalle. Sono relativamente resistenti ai parassiti. L’elenco può continuare all’infinito.

Mentre sono comunemente coltivati ​​in pieno sole, molti tipi possono anche prendere un po ‘d’ombra. Inoltre, queste piante gestiscono efficacemente la siccità e sono anche abbastanza tolleranti dal freddo. In effetti, la maggior parte sono resistenti nelle zone di resistenza alle piante dell’USDA 5-9, con alcune varietà di liatris resistenti nelle Zone 3 e 4 con pacciamatura. La stella ardente di Liatris accetta anche molti tipi di terreno, incluso il terreno roccioso.

Informazioni sulla piantagione di Liatris

Le piante di Liatris crescono in genere dai cormi che spuntano in primavera e le piante fioriscono a fine estate. I cormi di Liatris sono di solito piantati all’inizio della primavera, ma possono anche essere piantati in autunno in alcune aree. Sono generalmente distanziati tra 30 e 38 cm (12-15 pollici) per consentire spazio sufficiente per la crescita. Per risultati ottimali, pianta i cormi con una profondità di 2–10 pollici (5-10 cm).

Le piante spesso fioriscono nello stesso anno in cui sono state piantate. Il tempo di fioritura dei fiori di liatris è di circa 70 a 90 giorni.

Oltre a coltivare i cormi, la liatris può anche essere coltivata da seme, anche se le piante coltivate da semi non fioriscono fino al secondo anno. I semi di liatris possono essere avviati al chiuso o seminati direttamente in giardino. La germinazione di solito avviene tra 20 e 45 giorni se i semi sono esposti a condizioni fredde e umide per circa 4-6 settimane prima della semina. Seminarli all’aperto in autunno o all’inizio dell’inverno può spesso dare buoni risultati.

Liatris Care - Informazioni sulla coltivazione e la cura delle piante di Liatris

Liatris Care

Dovresti fornire acqua ai cormi appena piantati secondo necessità per le prime settimane. Una volta stabiliti richiedono poca acqua, quindi lascia asciugare il terreno tra le innaffiature

Le piante di Liatris non necessitano davvero di concimazioni, soprattutto se coltivate in terreno sano, anche se puoi aggiungere fertilizzante prima della nuova crescita in primavera , se lo si desidera, o aggiungere del concime a lenta cessione o del compost sul fondo del foro al momento della semina per dare un buon inizio ai cormi.

La divisione può essere necessaria ogni pochi anni e di solito viene eseguita in autunno dopo muoiono, ma se necessario può essere eseguita anche la divisione della molla.

In aree al di fuori della loro normale resistenza, può essere necessario il sollevamento. Basta scavare e dividere i cormi, asciugandoli e conservandoli in muschio di torba di sfagno leggermente umido durante l’inverno. I corms richiedono circa 10 settimane di conservazione a freddo prima del reimpianto in primavera.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB