Malattia dei albicocche gialle: scopri le cause e il controllo del fitoplasma dell’albicocca

Il fitoplasma dell'albicocca, Candidatus Phytoplasma prunorum, è l'agente patogeno responsabile di questa infezione che colpisce non solo le albicocche, ma oltre 1.000 specie vegetali in tutto il mondo. Il seguente articolo esamina le cause e le opzioni terapeutiche per le albicocche con fitoplasma.

Malattia dei albicocche gialle: scopri le cause e il controllo del fitoplasma dell'albicocca

I gialli fruttiferi delle albicocche sono una malattia causata dai fitoplasma, precedentemente noti come microrganismi simili agli organismi. I gialli di albicocca possono causare una perdita significativa, anche disastrosa, dei raccolti di frutta. Il fitoplasma di albicocche, Candidatus Phytoplasma prunorum, è l’agente patogeno responsabile di questa infezione che colpisce non solo le albicocche, ma oltre 1.000 specie di piante in tutto il mondo. Il seguente articolo esamina le cause e le opzioni di trattamento per le albicocche con fitoplasma.

Sintomi delle albicocche con fitoplasma

I fitoplasma rientrano nel sottogruppo 16SrX-B di gialli fruttiferi europei, comunemente indicati come ESFY . I sintomi di ESFY variano in base alla specie, alla cultivar, al portinnesto e ai fattori ambientali. In effetti, alcuni ospiti possono essere infetti ma non mostrano segni di malattia.

I sintomi del giallo albicocca sono spesso accompagnati da un rotolo di foglie seguito da arrossamento delle foglie, riduzione della dormienza (lasciando l’albero a rischio di danni da gelo), necrosi progressiva, declino ed eventuale morte. ESFY colpisce i fiori e i germogli in inverno, portando a una riduzione o mancanza della produzione di frutta insieme alla clorosi (ingiallimento) delle foglie durante la stagione di crescita. Le prime interruzioni della dormienza lasciano l’albero aperto ai danni da gelo.

All’inizio, possono essere colpiti solo pochi rami ma, man mano che la malattia progredisce, l’intero albero può essere infettato. L’infezione porta a germogli più corti con foglie piccole e deformate che possono cadere prematuramente. Le foglie hanno un aspetto simile alla carta, ma rimangono sull’albero. I germogli infetti possono morire e lo sviluppo di frutta è piccolo, ridotto e insapore e può cadere prematuramente, con conseguente riduzione della resa.

Malattia dei albicocche gialle: scopri le cause e il controllo del fitoplasma dell'albicocca

Trattamento dei gialli di noccioli nelle albicocche

Il fitoplasma di albicocche è di solito trasferito all’ospite tramite vettori di insetti, principalmente la psillide Cacopsylla pruni. È stato anche dimostrato di essere trasferito attraverso l’innesto a truciolo e l’innesto in vitro.

Sfortunatamente, non esiste alcuna misura di controllo chimico attuale per i noccioli di frutta a nocciolo delle albicocche. L’incidenza di ESFY si è tuttavia dimostrata ridotta quando viene prestata grande attenzione ad altre misure di controllo come l’uso di materiali di piantagione liberi da malattie, il controllo dei vettori di insetti, la rimozione degli alberi delle malattie e la gestione complessiva dei frutteti sanitari.

In questo frangente, gli scienziati stanno ancora studiando e lottando per comprendere questo fitoplasma al fine di accertare un metodo di controllo praticabile. Il più promettente dei quali sarebbe lo sviluppo di una cultivar resistente.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: