Malattie delle piante di hosta: informazioni sui problemi e sul trattamento delle piante di hosta

Le hostas sono relativamente prive di problemi, ma possono essere colpite da varie malattie come qualsiasi altra pianta. Scopri di più su alcune delle più comuni malattie e trattamenti delle piante di hosta in questo articolo. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Malattie delle piante di hosta: informazioni sui problemi e sul trattamento delle piante di hosta

Le hostas sono diventate le preferite del giardino negli ultimi anni e non è difficile capire perché. Disponibili in una grande varietà di dimensioni, colori e forme, le hostas forniscono colore e interesse per quelle zone difficili e ombreggiate del giardino. Le hostas sono relativamente prive di problemi, ma possono essere colpite da varie malattie. Continua a leggere per saperne di più su alcune delle più comuni malattie e trattamenti delle piante di hosta.

Malattie delle piante di hosta: informazioni sui problemi e sul trattamento delle piante di hosta

Malattie comuni dell’hosta

Le malattie delle piante di hosta generalmente includono sia problemi fungini che virali, come problema causato dai nematodi nel suolo.

Malattie fungine

Anthracnose – Questa malattia affligge non solo la hosta, ma molti altri tipi di piante, tra cui alberi e pomodori. Sebbene di solito non sia fatale, le grandi macchie marrone chiaro, le piccole macchie nere e un aspetto a brandelli possono sicuramente sminuire l’aspetto della pianta. Un fungicida può aiutare a prevenire la malattia. Assicurati che le hostas siano sufficientemente distanziate da consentire la circolazione dell’aria; l’antracnosio prospera in condizioni di umidità.

Fusarium root / crown rot – Questa malattia fungina si manifesta di solito nella tarda primavera, quando le foglie diventano gialle e marroni prima che muoiano e cadano dalla pianta. Gli steli vicino alla linea del suolo mostrano spesso un decadimento secco, marrone o nero. Le piante infette devono essere rimosse, poiché le piante con marciume della corona normalmente non possono essere trattate.

Muffa fuligginosa – Le malattie comuni della hosta includono la muffa fuligginosa, che si trova spesso su hostas piantate sotto alberi affetti da linfa parassiti che succhiano, come scaglie o afidi. I parassiti producono un escremento zuccherino, che cade sulla pianta e attira la muffa scura e poco attraente. La muffa fuligginosa è antiestetica ma di solito innocua. Tuttavia, può bloccare la luce, che può influire sulla salute della pianta. La correzione? Lavare via il guck con acqua calda e sapone e trattare la pianta per i parassiti.

Malattie virali

Virus hosta X – I primi sintomi del virus hosta X includono verde o blu macchie che conferiscono alle foglie un aspetto chiazzato. Inizialmente i sintomi sembrano normali, ma le foglie possono deformarsi, incresparsi o deformarsi con il progredire della malattia. Sfortunatamente, non esiste una cura per questa malattia virale, che si diffonde facilmente da una pianta all’altra su attrezzi da giardino o mani. Le piante dovrebbero essere distrutte il più presto possibile. Il trattamento di malattie da hosta come il virus Hosta X richiede la pulizia e la sanificazione di tutti gli attrezzi da giardino.

Altre malattie virali includono il ring-ring di pomodoro, l’asciugatura del pomodoro, il punto necrotico impatiens e il mosaico Arabis. Sebbene i sintomi possano variare, le foglie delle piante interessate tendono a presentare arricciamenti e ingiallimenti. Alcuni possono sviluppare anelli concentrici che sembrano bersagli.

Nematodi

I nematodi sono minuscoli vermi che vivono nel terreno o all’interno delle tenere foglie di hosta. Il fogliame diventa giallo quando i nematodi si nutrono all’inizio dell’estate. Man mano che la stagione avanza, le foglie sviluppano strisce brunastre tra le vene. Alla fine, intere foglie diventano marroni e cadono dalla pianta. Le foglie interessate dovrebbero essere distrutte. Per evitare che i nematodi si diffondano, annaffia la pianta a livello del suolo per mantenere le foglie asciutte.

Video: Consigli pratici su come coltivare la medinilla magnifica

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB