Metodi di propagazione del gladiolo – Come propagare le piante di gladiolo

Il gladiolo cresce da semi e cormi, che sono facili da propagare. Una volta che sai come propagare il gladiolo, puoi assicurarti una scorta infinita e questo articolo ti aiuterà.

Metodi di propagazione del gladiolo - Come propagare le piante di gladiolo

Come molte piante perenni, il gladiolo cresce da un grosso bulbo ogni anno, poi muore e ricresce l’anno successivo. Questo “bulbo” è noto come un cormo e la pianta ne cresce una nuova sopra la vecchia ogni anno. Alcuni dei più spettacolari bulbi di gladiolo possono essere costosi, ma una volta che sai come propagare il gladiolo, puoi creare una scorta infinita di copie gratuitamente.

Metodi di propagazione del gladiolo

Ci sono due metodi di propagazione del gladiolo: semi germinativi e coltivazione di nuove piante da cormi divisi. Il metodo che scegli dipende da quanti fiori vuoi crescere e da quanto tempo sei disposto a investire.

Se vuoi coltivare un gran numero di piante di gladiolo e non ti preoccupare trascorrendo alcuni anni a farlo, la germinazione dei semi di gladiolo è la strada da percorrere. Lascia i fiori sullo stelo per circa sei settimane dopo la loro morte. Troverai un involucro duro pieno di semi. Spargi questi semi in piante in miniatura e avrai gladiolo a grandezza naturale in circa tre anni.

Per risultati più rapidi con un minor numero di piante, prova a propagare i cormi di gladiolo. Scava i cormi alla fine dell’estate per conservarli. Ogni cormo avrà un numero di cormi del bambino, noti come cormel o cormlet, attaccati alla parte inferiore. Quando rimuovi questi cormlet e li pianti separatamente, cresceranno alla dimensione della fioritura in un paio di anni.

Metodi di propagazione del gladiolo - Come propagare le piante di gladiolo

Come propagare le piante di gladiolo

Pianta i semi circa sei settimane prima dell’ultimo gelo in primavera. Pianta un seme in ogni vaso da 4 pollici pieno di terriccio. Copri il seme con una spolverata di terra, annaffia bene e coprilo di plastica. Rimuovi la plastica quando germoglia il seme e metti la pentola in un luogo soleggiato. Fai crescere la pianta all’aperto nel vaso per il primo anno, quindi scava il cormo e conservalo. Pianta il piccolo cormo all’aperto per i prossimi due anni consecutivi. A quel punto, sarà abbastanza grande da produrre un picco di fioritura.

La divisione dei bulbi di gladiolo per la semina inizia in autunno. Scavare ogni cormo e rimuovere i piccoli cormlet dal basso. Conservali durante l’inverno e piantali in primavera. I cormlet cresceranno in una pianta, ma non produrranno un fiore questo primo anno. Scavali per la conservazione alla fine della stagione, quindi ripiantali nuovamente l’anno successivo per produrre fiori.

Video: Coltivare i gladioli in vaso.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB