Ossiuri di pomodoro: suggerimenti per il controllo di questi vermi mangiatori di pomodori

gli ossiuri di pomodoro si nutrono solo di piante solanacee; cioè membri della famiglia della belladonna, come melanzane e patate. Leggi il seguente articolo per ottenere suggerimenti per il controllo di questi vermi che mangiano pomodori.

Contenuto

Ossiuri di pomodoro: suggerimenti per il controllo di questi vermi mangiatori di pomodori

Gli ossiuri di pomodoro si trovano naturalmente nelle zone agricole calde di Messico, Texas, California e Florida. Negli stati più a nord, questi vermi che mangiano pomodori sono principalmente un problema di serra. Oltre ai loro omonimi, gli ossiuri di pomodoro si nutrono solo di piante solanacee; cioè membri della famiglia della belladonna, come melanzane e patate. Come piccoli vermi sulle piante di pomodoro, questi insetti possono causare enormi danni alle colture.

Identificazione di ossiuri di pomodoro

Nei climi più caldi, gli ossiuri di pomodoro trascorrono l’inverno come pupe sulla superficie del suolo . Dove il clima invernale è troppo freddo per sopravvivere, le pupe si nascondono nei pavimenti sporchi e piantano detriti della serra.

Le piccole falene grigio-marrone depongono le loro uova sul lato inferiore delle foglie durante la notte e per via della notte le loro piccole dimensioni, le uova sono appena percettibili. Per questo motivo, il controllo degli ossiuri di pomodoro inizia raramente in questa fase. Non è fino alle fasi larvali che inizia a montare il danno e quando i vermi nelle foglie di pomodoro lasciano i loro tunnel, l’evidenza è chiara.

Durante la fase successiva di sviluppo, il i pomodori che mangiano i vermi perforano i buchi negli steli, i germogli e i frutti e mangiano la carne fino a quando non sono pronti per la maturazione o passare alla fase successiva di sviluppo. Mentre il danno fogliare è di scarsa importanza, il danno alla coltura della frutta può essere devastante. Nelle aree in cui le falene sono prevalenti, i coltivatori devono essere vigili con il controllo dell’ossigeno del pomodoro perché questi piccoli insetti si moltiplicano a un ritmo notevole e possono produrre fino a otto generazioni all’anno.

Ossiuri di pomodoro: suggerimenti per il controllo di questi vermi mangiatori di pomodori

Controllo di ossiuri di pomodoro

Il primo passo verso il controllo degli ossiuri di pomodoro è culturale. La pulizia di fine stagione è essenziale per prevenire future contaminazioni. I detriti del giardino devono essere eliminati e bruciati e il terreno deve essere rivoltato per seppellire profondamente eventuali pupe svernanti dei pomodori che mangiano vermi.

Per la stagione successiva di semina, ispeziona attentamente tutte le piantine coltivate in serra prima di trapiantarle nel letto per evitare il trasferimento delle uova. Continuare a esaminare il fogliame dopo il trapianto per le miniere e i ripari fogliari piegati che indicano e l’infestazione. Effettua ispezioni settimanali fino a quando non vengono scoperti i segni dei vermi sulle foglie della pianta di pomodoro. Se trovi due o tre vermi sulle piante di pomodoro in ogni fila, è tempo di applicare il trattamento. Le trappole di feromoni sono state utilizzate efficacemente in grandi piantagioni di campo, ma sono poco pratiche per i piccoli giardini di fattoria.

Una volta scoperta la prova dei vermi nei pomodori, è richiesto un trattamento chimico. Gli insetticidi ad ampio spettro possono essere utilizzati con successo per uccidere i piccoli vermi sui pomodori, ma devono essere applicati a intervalli regolari durante la stagione. Se le colture continuano a mostrare segni di danno, è possibile utilizzare l’insetticida abamectin a spettro ristretto, ma questo è raramente necessario nel giardino di casa.

Per il giardiniere biologico, la pulizia del giardino è un must. Rimuovi quotidianamente le foglie marroni e arricciate e raccogli tutti i vermi visibili a mano.

E infine, per coloro che si chiedono è dannoso ingerire un ossiuri da un pomodoro, la risposta è un clamoroso no! Gli ossiuri di pomodoro sono contagiosi solo per le piante solenacee e NON per l’uomo. Mentre potrebbe darti la voglia di vederne la metà dopo aver morso un pomodoro, i vermi di pomodoro non sono velenosi per le persone.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: